Sirti, nuovo accordo su solidarietà e Cig - CorCom

VERTENZE

Sirti, nuovo accordo su solidarietà e Cig

Intesa tra azienda e sindacati al ministero del Lavoro: altri 549 cds, e cassa integrazione in deroga per 67

11 Ott 2013

m.s.

Contratti di solidarietà per altri 549 dipendenti, cassa in deroga per 67, purché siano d’accordo. Sono le basi dell’accordo raggiunto al ministero del Lavoro sulla vertenza Sirti, con la società che in estate aveva aperto la procedura di mobilità per gli ultimi 139 esuberi.

L’accordo, a differenza di quanto era successo in primavera, ha visto la ricomposizione del fronte sindacale e, dopo una lunga mediazione, la firma di Fim, Fiom, Uilm, Ugl e Cisal.

Il punto più difficile su cui trovare un accordo è stato il ritorno della Cassa integrazione in deroga. Una soluzione che l’azienda caldeggiava, mentre i sindacati spingevano sul ricorso alla solidarietà. Per questo alla fine la Cig in deroga da fino ottobre al 31 dicembre 2013 riguarda soltanto 67 lavoratori, che saranno chiamati a manifestare la loro non opposizione alla misura.

Si allarga il bacino dei contratti di solidarietà: ai 260 già in essere se ne aggiungono altri 549 fino a maggio 2014.