Sita sbarca in Grecia, check-in senza intoppi per 40 aeroporti - CorCom

Sita sbarca in Grecia, check-in senza intoppi per 40 aeroporti

Fraport Greece adotta il sistema common-use AirportConnect Open che integra soluzioni per agenti e passeggeri

28 Nov 2016

F.Me

Tecnologia Sita per lo sviluppo degli aeroporti greci. La tecnologia common-use terminal equipment (Cute) sarà un elemento chiave per lo sviluppo dei 14 scali regionali greci in concessione a Fraport Greece, che sarà responsabile della gestione, manutenzione e potenziamento per 40 anni.

Nell’ambito di piani di sviluppo che prevedono un investimento complessivo di 330 milioni di euro fino al 2020 sulle infrastrutture aeroportuali, Fraport Greece ha individuato nella tecnologia di Sita un punto chiave per accrescere il traffico passeggeri e fornire servizi di alta qualità ai viaggiatori, agli altri utilizzatori degli scali e agli stakeholder. Sita AirportConnect Open, sistema common-use di Sita, permetterà alle compagnie aeree attive presso i 14 scali di lavorare senza intoppi condividendo desk per il check-in, chioschi e aree di imbarco, che ogni vettore potrà utilizzare accedendo al proprio sistema.

“Forti dell’esperienza maturata in più di 1000 aeroporti in tutto il mondo, noi di Sita abbiamo competenze e tecnologie tali da assicurare la soluzione giusta per ogni scalo – commenta David Bakker, Presidente Sita Europa – La tecnologia Cute permette a qualsiasi compagnia aerea di accedere rapidamente e utilizzare i propri i sistemi da ognuno degli aeroporti, aiutando Fraport Greece a migliorare le operazioni delle compagnie e, indirettamente, l’esperienza di viaggio dei loro passeggeri”.

WEBINAR
Business Agility: come le linee di business possono essere protagoniste del cambiamento?
Digital Transformation
Risorse Umane/Organizzazione

Sita AirportConnect Open – già fornita a più di 420 aeroporti in tutto il mondo – è l’unica piattaforma common-use che integra completamente soluzioni per agenti e passeggeri e fornisce un’esperienza self-service senza intoppi dal check-in ai controlli di sicurezza e all’imbarco, fino ai controlli di frontiera all’arrivo. Conforme al Payment Card Industry Data Security Standard (Pci Dss), supporta i requisiti di sicurezza dal settore delle carte di credito.

“In tutto il mondo gli aeroporti con una buona gestione sono anche motori per l’economia per il territorio e le comunità. Il nostro obiettivo è quello di rendere i 14 aeroporti dei punti d’accesso moderni e competitivi capaci di supportare la crescita dei territori e dell’industria del turismo dell’intero Paese – dice Alexander Zinell, ceo di Fraport Greece – La tecnologia giocherà un ruolo centrale nel realizzare il nostro obiettivo di migliorare l’esperienza dei passeggeri e Sita è un partner chiave per offrire le soluzioni all’avanguardia di cui abbiamo bisogno”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

G
grecia
S
sita