Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PAY TV

Sky Arte Hd, l’app che avvicina i bambini ai musei

Il progetto, sostenuto dal Comune di Milano, è validato dallo European museum forum. Giochi e curiosità per coinvolgere chi ha tra i 7 e i 12 anni alla scoperta di galleria d’arte moderna, Gallerie d’Italia, museo del 900 e Poldi Pezzoli

01 Lug 2015

A.S.

L’obiettivo è quello di avvicinare i bambini e i ragazzi tra i 7 e i 12 anni al mondo dell’arte e ai musei. Per raggiungerlo SkyArteHd ha pensato di utilizzare uno dei mezzi più in voga in quella fascai di età: le applicazioni per smartphone e tablet. Nasce così “Sky Arte HD per i Musei”, app realizzata in collaborazione con Monti & Taft, scaricabile gratuitamente da ieri dagli store Google Play e Apple Store in versione IoS e Android, cin una versione in italiano e una in inglese.

Il progetto nasce, nelle intenzioni della Pay tv satellitare, per “proporre ai ragazzi uno strumento innovativo che stimoli, in maniera coinvolgente, lo sviluppo di nuovi interessi, favorisca la creatività e offra occasioni per conoscere il patrimonio artistico italiano: una grandissima risorsa del nostro Paese che può dare interessanti sbocchi professionali”. L’applicazione propone una serie di opere d’arte, scelte assieme a ciascun museo, con l’obiettivo di renderle fruibili in modo divertente e memorabile, avvicinando le nuove generazioni e le loro famiglie al mondo dell’arte attraverso percorsi inconsueti.

I contenuti di edutainment dell’applicazione sono stati validati dallo European Museum Forum, agenzia internazionale che, riconoscendo l’importanza primaria dei visitatori all’interno dei musei, garantisce il valore educativo dei progetti a essi dedicati e proposti. “Inoltre – spiega la nota – grazie ai QRcode, gli utenti sono invogliati a recarsi fisicamente nei musei per ritrovare le opere con le quali hanno giocato e accedere a ulteriori contenuti informativi”.

Il progetto, sostenuto dal Comune di Milano, parte con l’adesione di quattro musei milanesi: Galleria di Arte Moderna (Gam), Gallerie d’Italia, Museo del Novecento, Museo Poldi Pezzoli. “Molti dei più importanti musei al mondo già utilizzano le applicazioni per coinvolgere il proprio pubblico di visitatori – conclude la nota – Sky Arte HD per i Musei vuole fornire un ulteriore strumento di fruizione dei musei italiani, nato dalla visione innovativa che da sempre caratterizza Sky“.

Articolo 1 di 5