Smart meter, nasce la joint venture Acea-Suez per il servizio idrico "intelligente" - CorCom

LA NEWCO

Smart meter, nasce la joint venture Acea-Suez per il servizio idrico “intelligente”

Al via la progettazione di un sistema evoluto basato su strumenti multifunzione di nuova generazione e connettività Nbiot. Si punta a migliorare l’efficienza operativa ma anche l’erogazione ai clienti. Forte attenzione alla sostenibilità ambientale

06 Dic 2021

Acea e il gruppo Suez (che detiene circa il 23,33% del capitale sociale di Acea) hanno sottoscritto un term sheet relativo alla realizzazione di una joint venture societaria per la progettazione di un sistema evoluto di misurazione intelligente per il servizio idrico (il cosiddetto smart meter), e la sua successiva produzione e commercializzazione in Italia e all’estero sulla base di un’apposita partnership commerciale.

Il mercato dei sistemi di misurazione intelligente per il servizio idrico, ricorda una nota di Acea, è attualmente in espansione in tutto il mondo e vale più di 4 miliardi di euro all’anno. Il progetto è caratterizzato dalla digitalizzazione e innovazione tecnologica funzionali alla misurazione intelligente del servizio idrico e si basa sul miglioramento dei servizi ai clienti, sull’efficienza della gestione e sul miglioramento della sostenibilità ambientale, che costituiscono valori fondamentali e condivisi da entrambe le società coinvolte. Nello specifico, si prevede la realizzazione di un contatore multifunzione di nuova generazione unico sul mercato, dotato della connettività Nbiot, che, a giudizio di Acea e del gruppo Suez, costituisce una svolta nelle tecnologie di comunicazione del futuro in questo settore. A tal fine, le società coinvolte stanno sviluppando congiuntamente un brevetto, mettendo a fattor comune le proprie complementari competenze.

Verso la “Nuova Suez”

Sono inoltre previsti, a partire dal terzo anno successivo all’avvio della commercializzazione del prodotto, meccanismi di riparametrazione delle partecipazioni detenute dalle parti nelle società commerciali connessi al raggiungimento o meno degli obiettivi di performance che saranno fissati nei rispettivi business plan. Nel contesto dell’offerta pubblica sulla totalità delle azioni di Suez SA promossa da Veolia, è prevista la creazione della società ‘Nuova Suez’ – controllata da un consorzio di investitori formato da Meridiam (40%), Global Infrastructure Partners (40%), Caisse des Dépôts et Consignations (Ccd) e Cnp Assurances (20%) – che sarà titolare esclusiva, tra l’altro, delle attività legate al settore idrico in Francia e della partecipazione nel capitale sociale di Acea, e subentrerà nel progetto dopo il perfezionamento dell’operazione orientativamente previsto per la fine di gennaio 2022.

WHITEPAPER
Data-Driven Manufacturing: come usare i dati per trasformarli in business
IoT
Manifatturiero/Produzione
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4