LA RICERCA

Smart home, in Europa mercato a +23,8%: Amazon e Google in testa

I dati di Idc sul secondo trimestre 2021: più di 24 milioni di device spediti tra aprile e giugno. Tra i più diffusi quelli per l’entertainment, che da soli rappresentano quasi il 50% del totale. L’analista Jan Prenosil: “Ma il balzo in avanti più forte è quello degli accessori per l’illuminazione”

07 Ott 2021

A. S.

Smart home

Il mercato della smart home in Europa cresce a doppia cifra nel secondo trimestre del 2021, arrivando a toccare un +23,8% e superando i 24 milioni di unità spedite. A evidenziarlo è l’ultimo report di Idc, secondo cui I dispositive per il video entertainment hanno raggiunto gli 11.9 million di unità spedite nel secondo quarter dell’anno, con una quota di mercato del 49.2% market share. Tra questi le smart Tv hanno fatto registrare una crescita importante, con un +18,7 anno su anno, arrivando a rappresentare il 70,4% della categoria del video entertainment. Più alta in percentuale la performance registrata dagli smart speaker, con il  loro +22,8% anno su anno e più di 5,6 milioni di pezzi spediti, sebbene superati dai numeri degli smart display. Quanto ai dispositivi per la sicurezza domestica e per il controllo degli elettrodomestici, dell’illuminazione e del riscaldamento degli ambienti da remoto, hanno registrato da aprile a giugno un +39,5%. Numeri che hanno portato Idc a prevedere che entro il 2025 le spedizioni di questo genere di device arriverà a toccare quota 65 milioni di spedizioni, mentre in generale il mercato della smart home tra quattro anni è destinato a raggiungere i 203 milioni di unità spedite e una crescita annuale media vicina al 13,5%.

“Questo è stato il secondo trimestre di fila in cui il mercato della smart home ha registrato una crescita superiore al 20%, un segnale della ripresa dopo le performnance meno brillanti della prima metà del 2020 – commenta Antonio Arantes, senior research analyst per gli smart home device nell’Europa occidentale – Amazon Google hanno riguadagnato i primi due posti del ranking – prosegue – grazie alle buone performance degli smart speaker e degli adattatori per i media digitali come Chromecast o Fire Tv Stick.

“Nel secondo trimestre del 2021 il mercato complessivo della smart home è cresciuto del 29,1% in nell’Europa centrale e orientale – aggiunge Jan Prenosil, senior research analyst per l’area – i prodotti per l’illuminazione hanno registrato la crescita più sostenuta, ma ci sono stati ottimi risultati anche per gli strumenti di home monitoring e di sicurezza, nonostante in cima ai verticali ci siano sempre i device per l’entertainment”.

Analizzando infine i brand, in cima alla classifica c’è Amazon con il 16% di market share (ma aveva più del 19% nello stesso periodo dell’anno precedente) e quasi 13 milioni di device spediti. A seguire Google, con il 12,8% del mercato e 3milioni e 100 mila device spediti, prima di Samsung con il 10,3% ed Lg Electronics con l’8,7%

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2