Smartphone, l'India incalza gli Usa e sfida la Cina - CorCom

IL SORPASSO

Smartphone, l’India incalza gli Usa e sfida la Cina

Secondo Strategy Analytics, nel 2017 il Paese sarà il secondo maggior mercato mondiale. L’avanzata dei Paesi emergenti spariglia gli equilibri

02 Lug 2015

Patrizia Licata

I Paesi emergenti hanno un peso sempre più significativo negli equilibri mondiali, anche quando si tratta dei mercati hitech. In quello specifico degli smartphone, l’India sta crescendo a rapidi passi, tanto che supererà gli Stati Uniti nel 2017 per volumi di vendite, diventando il secondo maggiore mercato per gli smartphone nel mondo, dietro a un’altra economia emergente, la Cina.

Le previsioni arrivano dall’ultimo studio di Strategy Analytics, che stima che il mercato indiano crescerà dagli 82 milioni di smartphone del 2014 a 116 milioni quest’anno per raggiungere 174 milioni nel 2017. L’adozione degli smartphone in India si espande a ritmi così rapidi non solo perché la base di partenza è una penetrazione bassa, ma perché in commercio si trova una gamma sempre più ampia di device, si sta allargando il numero di consumatori della classe media, che hanno maggiori possibilità di spesa, e i marchi locali, come Micromax, stanno conducendo aggressive campagne promozionali e offrono prezzi molto competitivi.

Al contrario negli Usa, mercato ormai maturo, la crescita del mercato smartphone risulta in rallentamento: nel 2017 saranno raggiunte 169 milioni di unità contro 148 milioni nel 2014. Tuttavia, gli Stati Uniti resteranno ancora per diversi anni il terzo maggior mercato mondiale dei cellulari smart, in grado comunque di trainarne la crescita, come sottolinea Neil Mawston, Executive Director di Strategy Analytics.

La Cina è di gran lunga il mercato più vasto: si passerà dai 405 milioni di smartphone (stimati) dello scorso scorso ai 505 milioni previsti per il 2017. Ma è l’India a rappresentare il futuro: “La Cina è stata il motore della crescita mondiale degli smartphone negli ultimi anni, ma è un mercato che sta maturando e rallentando”, afferma Linda Sui, Director di Strategy Analytics. “L’India sta rapidamente diventando la forza maggiore”. “Nessun player globale dell’hardware o del software che si rispetti può permettersi oggi di ignorare l’enorme mercato indiano degli smartphone“, aggiunge Woody Oh, Director di Strategy Analytics.

A livello globale, la società di ricerche stima che il mercato degli smartphone raggiungerà 1,5 miliardi di unità quest’anno e 1,7 miliardi nel 2017.