Social media, è boom: utenti a quota 4,5 miliardi. E TikTok entra nella classifica dei big - CorCom

TREND

Social media, è boom: utenti a quota 4,5 miliardi. E TikTok entra nella classifica dei big

Gli internauti mondiali salgono del 4,8% mentre gli iscritti alle reti sociali del 9,9%. Corre la Cina. Ogni account usa in media 6,7 piattaforme diverse e vi trascorre 2 ore e mezza. Si moltiplicano le opportunità per l’advertising

25 Ott 2021

Patrizia Licata

giornalista

Più di due terzi della popolazione mondiale, ovvero quasi 5,3 miliardi di persone, usano un cellulare, 4,8 miliardi navigano su Internet e 4,5 miliardi sono sui social media. Questa la fotografia scattata dal rapporto Digital 2021 October Global Statshot di DataReportal, pubblicato in collaborazione con We Are Social e Hootsuite.

È il boom dei social la notizia di questo report, sottolineano gli autori: negli ultimi 12 mesi il numero di utenti è aumentato del 9,9%, ovvero 409 milioni di persone si sono aggiunte alla schiera di chi si collega e frequenta le reti social. Il 57,6% della popolazione mondiale è iscritta a uno o più social media e vi trascorre in media 2 ore e 27 minuti ogni giorno. In media ogni utente di Internet è iscritto a 6,7 diverse piattaforme.

Altro dato messo in luce dal report è quello sul ruolo della Cina come mercato online: è nel Paese del Grande Drago che si trova quasi un quinto degli internauti globali, ovvero 1 miliardo di persone.

La crescita degli utenti Internet e la corsa della Cina

Nel dettaglio, gli utenti mobili sono cresciuti dell’1,9% negli ultimi 12 mesi (+100 milioni) per raggiungere quota 5,29 miliardi a ottobre 2021. Gli utenti Internet sono 4,88 miliardi, pari al 62% della popolazione mondiale e con un incremento del 4,8% nell’ultimo anno (+220 milioni). La percentuale, sottolineano i ricercatori, potrebbe essere molto più alta perché la pandemia di Covid-19 ostacola una raccolta precisa dei dati.

WHITEPAPER
Come garantire una customer satisfaction al passo con i tempi?
CRM
Marketing

Oltre 1 miliardo di persone in Cina usa Internet, pari al 70% circa della popolazione del Paese e a un quinto degli internauti mondiali. Più di 70 milioni di cinesi hanno iniziato a usare Internet nello scorso anno, con una crescita da ottobre 2020 a ottobre 2021 del 7,5%, ben al di sopra della media globale. In pratica, un terzo dei nuovi utenti Internet dello scorso anno sono in Cina.

Per avere un contesto di riferimento, la popolazione mondiale è di 7,89 miliardi di persone, in crescita dell’1% rispetto a ottobre 2020 (80 milioni di abitanti in più sul pianeta). Ai tassi di crescita attuali la popolazione mondiale supererà gli 8 miliardi a metà del 2023.

Nel 2022 il 60% della popolazione mondiale userà i social

Anche l’utilizzo dei social media deve il suon boom agli effetti della pandemia, che ha costretto le persone a un isolamento forzato. La crescita dei nuovi utenti è rallentata negli scorsi 3 mesi ma resta elevata: il trend globale è di oltre 1 milione di nuovi iscritti ogni giorno ai social network, ovvero ogni secondo 13 nuovi utenti cominciano a usare i social. I ricercatori prevedono che nella prima metà del 2022 più del 60% della popolazione globale sarà sui social.

Tra le varie piattaforme social spicca la crescita di TikTok, che è da poco entrata nel club dei social media con più di 1 miliardo di utenti, impiegando soli cinque anni per questa scalata (nonostante sia vietato in India, dove risiedono 650 milioni di utenti Internet). Il gruppo dei big è guidato da Facebook con quasi 2,9 miliardi di utenti; a seguire YouTube (2,29 miliardi), WhatsApp (2 miliardi), Instagram (quasi 1,4 miliardi), Facebook Messenger (1,3 miliardi), WeChat (1,5 miliardi) e TikTok.

Con l’aumento degli utenti, dice il rapporto, cresce per i social anche la platea di persone a cui mostrare propri spazi pubblicitari: 825 milioni di utenti over 18 per TikTok e 3 miliardi di utenti per FacebookNel caso del social di Zuckerberg si tratta di quasi metà della popolazione mondiale. Il costo della pubblicità è infatti cresciuto del 33% rispetto all’anno scorso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5