Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

BILANCIO 2018

Conti in crescita per Sogei: fatturato a 528 milioni e nuove assunzioni

Con utili a 27,8 milioni, migliorano le performance della società Ict controllata al 100% dal ministero dell’Economia e delle Finanze, che l’anno scorso ha contato su 114 nuovi ingressi in azienda. Presentato il piano strategico per il 2019-2021, che prevede il recruiting di altrettante risorse

28 Mar 2019

D. A.

Con un valore della produzione di circa 528 milioni di euro e un utile netto di 27,8 milioni di euro, interamente versato nelle casse dello Stato, Sogei, la società specializzata in soluzioni Ict controllata al 100% dal ministero dell’Economia e delle Finanze, presenta per il secondo anno consecutivo il proprio Report integrato. Un documento che, sottolinea il gruppo, evidenzia un percorso di sostenibilità sempre più inserito nelle strategie aziendali e con risultati migliorativi rispetto al precedente esercizio. Viene ribadito, anche nel 2018, il ruolo di principale player di riferimento di servizi Ict della Pubblica amministrazione italiana, come testimoniano i risultati ottenuti nello sviluppo e nella realizzazione di progetti strategici come il 730 precompilato, il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), la Fatturazione elettronica, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr).

Significativa è stata l’approvazione a fine esercizio, da parte del CdA, del Piano Industriale 2019-2021, documento redatto coinvolgendo gli stakeholder del gruppo, in un’ottica di PartnershipeXperience, con importanti novità sul piano organizzativo. L’azienda ha adottato dal gennaio 2018 il nuovo modello finalizzato a valorizzare non solo i servizi offerti ma soprattutto il valore delle persone. In attuazione del piano “Valore generazionale”, la società ha infatti assunto 114 risorse nel 2018 e ne cercherà altrettante nel triennio prossimo. Il piano, improntato su tre leve strategiche – innovazione, modello operativo ed employee experience – contiene non solo i progetti, la rimodulazione organizzativa e gli obiettivi di Sogei, ma anche l’impegno dell’azienda nel rafforzamento e nella crescita del proprio posizionamento nel quadro dei compiti e dei ruoli prefissati dalla propria mission.

“Sogei si conferma come la piattaforma digitale dell’Amministrazione economico finanziaria che dispone delle più ampie competenze pubbliche di settore e che offre soluzioni innovative attraverso un’infrastruttura strategica altamente affidabile”, dichiara in una nota l’Amministratore delegato Andrea Quacivi (nella foto). “Una risorsa unica del Paese, per efficienza, solidità e sicurezza capace di tradurre le esigenze di innovazione dei propri Clienti istituzionali in benefici per cittadini, imprese e istituzioni. Motivati da un forte spirito di appartenenza, abbiamo puntato alla efficienza, attraverso il contenimento dei costi e il rispetto dei più alti standard di sicurezza e protezione dei dati, confermando la nostra vocazione e il nostro orgoglio nell’essere tra i maggiori contributori della digital transformation della Pa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2