Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL BILANCIO

Sopra Steria Italia, nel 2019 utili e ricavi record

Crescita a due cifre del fatturato per il quarto anno di fila, che lo scorso anno ha registrato un +11%. L’Ad Stefania Pompili: “Continuiamo a investire in tecnologia e sulle persone, assumendo giovani e dando loro prospettive”

21 Feb 2020

A. S.

Numeri record quelli del 2019 per Sopra Steria Italia, società specializzata nella consulenza, nei servizi digitali e nello sviluppo di software, che per il quarto anno di fila può contare su una crescita del fatturato a due cifre, con un +11%, che si attesta a 83 milioni di euro. Il profitto operativo sull’attività di business corrisponde per l’anno trascorso al 7,5%.

I numeri dell’Italia sono in linea con il trend del gruppo su scala internazionale, che conta su ricavi in crescita dell’8,3%, o del 6,5% al netto delle acquisizioni, con il fatturato consolidato a quota 4.434 milioni di euro, più di quanto fosse nelle previsioni.

“Sono molto soddisfatta: i risultati di Sopra Steria Italia ci consentono di lavorare al fianco delle principali realtà nazionali che guidano la digital transformation e, quindi, di essere tra gli abilitatori dell’innovazione del Paese – afferma Stefania Pompili, Ad di Sopra Steria Italia – Cresciamo ma non ci fermiamo. Infatti, non abbiamo ridotto gli investimenti dedicati alla tecnologia e alle persone, la nostra risorsa più preziosa. E lo dimostrano i numeri: assumiamo giovani dando prospettive di crescita, in un ambiente di lavoro di qualità che promuove la sostenibilità con azioni concrete”.

WHITEPAPER
I Servizi Gestiti possono essere un’attività estremamente redditizia. Quali gli strumenti utili?

Nel 2019 il gruppo ha registrato un incremento del 15,1% dell’operating profit (354,3 milioni di euro) con un margine dell’8% sui ricavi (+7,5% nel 2018). L’ utile netto si attesta a 160,3 milioni di euro in aumento del 28,1% e utile per azione in crescita: da 6,20 euro nel 2018 a 7,92 euro nel 2019. Il Cda dell’azienda proporrà all’Assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 2,40 euro per azione, contro gli 1,85 euro del 2018.

Proprio oggi la multinazionale francese di information tecnology ha annunciato di aver concluso un accordo preliminare per l’acquisto del 94% di Sodifrance, fornitore di servizi digitali per il settore assicurativo

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

S
Stefania Pompili

Aziende

S
Sopra Steria

Approfondimenti

D
Digital transformation
S
software

Articolo 1 di 3