Sparkle cresce ancora in Brasile: via al nuovo Pop di Salvador - CorCom

CONNETTIVITA'

Sparkle cresce ancora in Brasile: via al nuovo Pop di Salvador

Il nuovo point of presence va ad aggiungersi agli altri dieci distribuiti tra San Paolo, Rio de Janeiro e Fortaleza. Latenza ridotta e migliori prestazioni di rete per gli operatori locali

28 Mag 2020

A. S.

Sparkle amplia la copertura in Brasile e grazie alla realizzazione di un nuovo point of presence a Salvador, l’undicesimo su cui l’operatore di servizi wholesale può contare nel Paese sudamericano nell’ambito della prima rete IP Tier-1 in America Latina, che vede gli altri 10 Pop distribuiti tra San Paolo, Rio de Janeiro e Fortaleza. 

Il nuovo point of presence, si legge  inuma nota dell’operatore, rafforza ulteriormente le prestazioni del servizio globale di transito IP di Sparkle Seabone con una riduzione della latenza e un miglioramento della capacità di instradamento del traffico in Brasile e in tutto il continente americano.

Il servizio è rivolto a operatori di rete locali e internazionali, internet service provider, content e application provider, che potranno così beneficiare di una connettività Internet ad alta velocità e potranno contare su soluzioni IP (come i servizi di DDos Mitigation), per proteggere la propria rete dagli attacchi. Grazie a Virtual Nap inoltre sarà possibile accedere virtualmente ai principali punti di scambio Internet.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Il PoP di Salvador è completamente integrato con la rete IP globale Tier-1 di Sparkle Seabone che vanta un’ampia copertura in America centrale e meridionale, con Pop in Argentina, Brasile, Bolivia, Cile, Colombia, Panama, Perù, Porto Rico e Venezuela. La rete terrestre e sottomarina di Sparkle include il cavo di nuova generazione Seabras-1nell’Atlantico e Curie nel Pacifico, mettendo a disposizione rotte diversificate per la connettività dal Sud al Nord America.

“Nei prossimi mesi – conclude il comunicato –  Sparkle aprirà un PoP anche a Porto Alegre, nella regione sud-orientale del Paese, per espandere ulteriormente la capillarità della propria rete in Brasile e consolidare il suo posizionamento come uno dei principali fornitori nelle Americhe e come prima rete globale Tier-1 in America Latina”. 

Il Pop di Salvador contribuirà infine a migliorare le prestazioni della dorsale IP di Tim Brasil, che conta su 102mila km di rete in fibra ottica in tutti gli stati brasiliani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
sparkle
T
tim brasil

Approfondimenti

I
internet

Articolo 1 di 5