Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Suite aziendale per accesso veloce a desktop e data

04 Mag 2009

I web server si riavviano in modo inaspettato e i personal computer
vanno in crash determinando spesso perdite di dati e la
frustrazione di impiegati e amministratori IT. Verizon Business
affronta questo importante problema con il lancio globale di
Verizon Remote Backup and Restore, una suite ampliata di servizi
gestiti che supera i limiti dei tradizionali servizi remoti di
protezione dei dati eseguendo un backup automatico dei dati e
ripristinando le funzioni di server e PC, senza sovraccaricare le
reti aziendali.

“Grandi aziende ed enti pubblici dipendono dalla disponibilità
delle informazioni: la perdita di dati può avere gravi
conseguenze, quali ridotta produttività dei dipendenti e ritardi
nell’assistenza ai clienti, così come conseguenze a livello
finanziario e di immagine” ha dichiarato Nancy Gofus, Senior Vice
President – Global Business Products di Verizon. “La nostra
suite recentemente ampliata di servizi di backup remoto e di
ripristino offre soluzioni efficienti, in grado di alleggerire il
carico di lavoro del reparto IT grazie alla fornitura di strumenti
automatizzati per l’archiviazione e l’accesso ai dati critici,
offrendo così un importante strumento di business
continuity.”

Basandosi su una tecnologia avanzata definita di
“de-duplicazione”, il nuovo prodotto di Verizon utilizza
l’analisi di tipo “variable block size”, una funzione
specializzata che identifica in automatico i dati nuovi per
l’archiviazione e riduce significativamente la quantità di dati
trasmessi ogni giorno. Ciò elimina il backup di dati ridondanti,
riducendo così i requisiti di ampiezza di banda e di storage
capacity per le aziende. A differenza di molti altri servizi di
backup e ripristino che rischiano di mettere a dura prova la rete e
rallentano la distribuzione di applicazioni di vitale importanza,
Verizon Remote Backup and Restore lavora in background con una
priorità bassa.

COOP Systems, leader nella distribuzione di software di business
continuity per le aziende globali, utilizza Verizon Remote Backup
and Restore per proteggere i propri dati critici e usufruire di
importanti misure di business continuity.

“COOP Systems vanta clienti in tutto il mondo che si aspettano da
noi elevati livelli di protezione e disponibilità dei dati” ha
detto Chris Alvord, CEO di COOP Systems. “Da oltre due anni
utilizziamo con soddisfazione Verizon Remote Backup and Restore per
i nostri server per effettuare backup quotidiani dei dati della
nostra sede produttiva in un data center di Verizon Business
situato in un’altra area geografica. Testiamo regolarmente il
servizio, che ha sempre funzionato senza intoppi.”

Le nuove funzionalità Software-as-a-Service (SaaS) offrono due
tipologie di soluzioni hosted di backup sicuro e ripristino dati:
una per PC e una per server. Verizon Remote Backup and Restore –
PC è ora disponibile negli Stati Uniti e in Europa e sarà
disponibile nelle regioni asiatiche alla fine dell’anno. Questa
offerta va ad aggiungersi al servizio Verizon Remote Backup and
Restore – Server, disponibile negli Stati Uniti dal 2006 e ora
disponibile per le aziende in Europa e in Asia-Pacifico.

D. Blair Crump, Group President – Worldwide Sales di Verizon
Business, ha dichiarato: “Le grandi aziende e gli enti pubblici
nostri clienti in tutto il mondo sono alla ricerca di modalità per
gestire al meglio le proprie attività in un ambiente economico
sfidante. I servizi Verizon Remote Backup and Restore offrono
strumenti efficaci ed efficienti per preservare l’integrità e la
disponibilità di informazioni business critical e riducono il
carico di lavoro del personale IT interno.”

Verizon semplifica al massimo il backup e il ripristino di PC e
Server
Grazie ai servizi Verizon Remote Backup and Restore i clienti non
dovranno più preoccuparsi dei loro dati che sono al sicuro e
facilmente accessibili. Tutti i dati sono archiviati in uno dei
numerosi data center di Verizon Business sparsi nel mondo che
offrono sicurezza 24×7, alimentazione elettrica ridondante e senza
interruzioni, oltre a servizi antincendio e controlli ambientali
che garantiscono la disponibilità dei dati; è offerto anche un
servizio di “hot backup” o di replicazione dei dati aziendali
archiviati.

Verizon Remote Backup and Restore funziona grazie a un software
agent che viene scaricato facilmente su PC e server e supporta una
vasta gamma di piattaforme informatiche utilizzate comunemente. Le
aziende possono sfruttare qualunque connessione IP esistente per la
trasmissione dei propri dati da e verso i data center di Verizon,
senza bisogno di creare nuove infrastrutture.

Le aziende controllano i servizi di backup e ripristino tramite un
portale centralizzato Web-based che è utilizzato da amministratori
IT e utenti finali. Il portale offre agli amministratori IT la
possibilità di programmare il backup e di stabilire linee guida
per data-retention. Gli utenti finali possono recuperare i dati
persi in modo sicuro, contribuendo in questo modo a ridurre le
risorse IT interne preposte a questa attività.

Il costo varia in base all’uso, pertanto le aziende pagano a
seconda dei dati archiviati; soluzione che risulta molto
vantaggiosa a livello economico.
Verizon Business offre applicazioni di conferencing e per il
monitoraggio di e-mail, antivirus e server, oltre a una vasta gamma
di strumenti di reportistica di WAN forniti tramite SaaS.
L’importanza conferita al SaaS fa parte di una strategia a lungo
termine che mira a offrire ai clienti flessibilità e possibilità
di scelta quando acquistano soluzioni IT. Queste funzionalità SaaS
si avvantaggiano di un’ampia disponibilità dei data center di
Verizon Business, dislocati in 22 Paesi, e di una delle più estese
reti IP globali, e sono il punto di partenza per lo sviluppo futuro
di SaaS.