Tatsumi Kimishima nominato Chief executive officer - CorCom

Tatsumi Kimishima nominato Chief executive officer

14 Set 2015

Il nuovo Chief executive officer di Nintendo è Tatsumi Kimishima, 65 anni, attuale managing director responsabile delle risorse umane del colosso dei videogiochi. Prende il posto di Satoru Iwata, scomparso l’11 luglio. A comunicarlo è la società giapponese in una nota.

Kimishima, che prenderà ufficialmente in mano le redini della compagnia da mercoledì 16 settembre, è entrato in Nintendo nel 2000 come presidente finanziario di ‘The Pokemon Company’, per poi diventare presidente di Nintendo Usa dal 2002 al 2006. Nel 2013 era stato promosso a consigliere delegato di Nintendo.

Prima di entrare in Nintendo si era formato in Sanwa Bank, confluita poi in Bank of Tokyo-Mitsubishi.

Kimishima si è imposto alla guida della società sui due reggenti pro tempore dal profilo più tecnico, il creatore di Super Mario Shigeru Miyamoto e il designer della console Wii Genyo Takeda, che assumeranno una nuova posizione di alta consulenza, rispettivamente, per la creatività e la tecnologia.

A Kimishima toccherà di traghettare Nintendo nella delicata fase di transizione dal tradizionale “esclusivismo” a una maggiore apertura verso le opportunità offerte dal mercato dei giochi online.