Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IMMOBILIARE

Tecnocasa potenzia il canale digital ed entra in Wikicasa.it

La controllata Tecnomedia acquisisce il 33% del portale italiano che conta oltre 10mila agenzie attive e 3 milioni di visite mensili. L’operazione messa a segno con un mix di aumento di capitale e acquisto di azioni

22 Gen 2020

D. A.

Sempre più spazio al canale digital nel Gruppo Tecnocasa: tramite la controllata Tecnomedia, società di servizi alle reti, la società è infatti entrata nella compagine societaria del principale portale italiano riservato ai professionisti immobiliari Wikicasa.it. La piattaforma raccoglie oltre 10 mila agenzie attive, 600 mila annunci pubblicati e oltre tre milioni di visite mensili. Il portale nasce nel 2016 come progetto di sistema per differenziare e valorizzare il lavoro dei professionisti tramite il digital, sempre più rilevante nel processo di compravendita immobiliare. L’accordo, perfezionato lo scorso dicembre, ha portato il gruppo milanese a detenere una partecipazione pari a circa il 33% nel capitale sociale di Wikicasa, tramite un’operazione mista di aumento di capitale e acquisto quote.

“La prima ricerca immobiliare si sposta sempre di più sul fronte digital: ormai più del 75% di coloro che acquistano casa dichiarano di essersi serviti del web e dei portali immobiliari per l’individuazione dell’immobile desiderato”, afferma in una nota Alessandro Caglieris, Consigliere Delegato di Tecnomedia. “Il nostro obiettivo è quello di fornire alle nostre agenzie affiliate i migliori strumenti per svolgere al meglio il loro lavoro, oggi più che mai i professionisti devono differenziarsi ed offrire ai loro clienti un servizio sempre più innovativo, trasparente e omnicanale”.

L’evoluzione del Gruppo Tecnocasa e l’alleanza con Wikicasa.it

Il Gruppo Tecnocasa nasce nel 1986 come rete di agenzie di intermediazione immobiliare in franchising alle quali si affiancano successivamente quelle di mediazione creditizia. Attraverso la creazione di marchi di rete e rami d’azienda complementari fra loro, il Gruppo cresce nel tempo sia dal punto di vista numerico, sia da quello organizzativo, con oltre 3.300 agenzie e 14 mila collaboratori in tutto il mondo.

WHITEPAPER
In questo periodo di grande incertezza, non far saltare gli eventi: trasformali in webinar

“L’ingresso del Gruppo Tecnocasa nella compagine societaria rafforza la nostra crescita dal punto di vista strategico, come progetto di sistema, e al contempo ci consente di accelerare il piano di sviluppo con rilevanti investimenti in marketing e tecnologia”, commenta Pietro Pellizzari, Amministratore delegato di Wikicasa. “Annoveriamo i tre principali gruppi immobiliari italiani nella compagine societaria e non abbiamo abbandonato l’idea di consentire l’ingresso anche agli operatori più piccoli”.

Pietro Pellizzari e Alessandro Caglieris specificano inoltre che l’ingresso del Gruppo Tecnocasa nella compagine societaria rappresenta un comune investimento per offrire un servizio di maggior qualità al cliente finale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5