Telefonica Deutschland, via il Ceo Schuster - CorCom

AZIENDE

Telefonica Deutschland, via il Ceo Schuster

Prenderanno il suo posto Rachel Empey (l’attuale Cfo) e Markus Haas (chief strategy officer): quest’ultimo sarà incaricato anche di seguire la preparazione all’integrazione di E-Plus nella filiale tedesca di Telefonica

30 Gen 2014

Patrizia Licata

Cambio ai vertici di Telefonica Deutschland: René Schuster lascia il posto di Ceo, sostituito dagli attuali chief financial officer Rachel Empey e chief strategy officer Markus Haas, che insieme guideranno il Management board della filiale tedesca del colosso spagnolo delle telecomunicazioni. In aggiunta a questi ruoli, Rachel Empey guiderà il business operativo e Markus Haas la preparazione all’integrazione di E-Plus, come chiarisce una nota ufficiale di Telefonica Deutschland.

René Schuster lascerà l’azienda il 31 gennaio 2014, ma resterà come consulente di Eva Castillo, chairperson del Supervisory board di Telefonica Deutschland Holding. L’accordo con Schuster per la sua uscita viene definito “consensuale”.

René Schuster era entrato in Telefonica nel 2009. In questi cinque anni aveva guidato la trasformazione del business tedesco e fortemente voluto l’acquisizione di HanseNet, poi integrata con successo. In questo periodo Telefonica Deutschland ha esteso la sua base clienti a oltre 25 milioni e incrementato il business dati.

René Schuster ha anche guidato l’acquisizione delle licenze per lo spettro Lte, che hanno reso possibile per Telefonica Deutschland lanciare in Germania la sua rete mobile di quarta generazione. Ancora, Schuster ha gestito la più grande Ipo d’Europa, nel 2012, e oggi Telefonica Deutschland è l’azienda di maggiori dimensioni sul Tec-Dax. Infine, sotto la sua guida, è stato realizzato l’accordo per l’acquisto di E-Plus.