Telefonica fornirà connettività m2m a Tesla - CorCom

AUTOMOTIVE

Telefonica fornirà connettività m2m a Tesla

I servizi di connettività potenzieranno il sistema di infotainment per il modello S in commercio in Europa

02 Apr 2014

Lorenzo Forlani

Telefonica ha raggiunto un accordo con l’azienda californiana di veicoli elettrici Tesla per la fornitura di connettività m2m per il modello S della Tesla in commercio in Europa. Telefonica e i suoi partner della Mxm World Alliance renderanno connessi i modelli S della Tesla in vari paesi europei: in Germania e in Regno Unito attraverso la rete di Telefonica O2, in Spagna con Movistar e in Olanda con Kpn.

I servizi di connettività di Telefonica potenzieranno così il sistema di infotainment Tesla, incluso quello di navigazione, ascolto di musica online, utilizzo di internet e sistema di diagnostica per il controllo della sicurezza del veicolo. Il modello S della Tesla era stato lanciato nel 2012 nel mondo e nel 2013 in Europa. Tra le sue funzioni c’è il supporto alla guida e il sistema di infotainment citato, comprensivo di uno schermo da 17 pollici touch screen.

L’accordo, che rende Telefonica il più grande partner europeo di Tesla nel settore della connettività, è sostenuto anche da Kpn in Olanda e Belgio come membri della M2m World Alliance. Alla presentazione dell’accordo, Telefonica ha rivelato che secondo quanto afferma un proprio report sull’industria delle connected cars nel 2013, il numero di veicoli con sistemi di connettività integrati aumenterà dal 10% del totale dei veicoli odierni al 90% nel 2020.

Argomenti trattati

Approfondimenti

K
kpn
M
movistar
O
o2
T
telefonica
T
Tesla