Terremoto: Consip attiva la task force, via all’emergency procurement

Il team avrà il compito di dare supporto alla Protezione Civile per la gestione delle dotazioni di bagni mobili e trasporto materiali. Accordi quadro coi fornitori più snelli e veloci

25 Ago 2016

F.Me

Il procurement di Consip a sostegno delle zone terremotate del Centro Italia. La spa del Mef ha attivato una task force di persone con il compito di dare supporto alla Protezione Civile per l’utilizzo degli strumenti – da tempo appositamente predisposti con alcune gare – per la gestione delle forniture in caso di calamità naturale (il cosiddetto“emergency procurement”).

Si tratta di accordi quadro con i fornitori che vengono attivati solo al verificarsi di situazioni di emergenza, rendendo ancora più rapida, efficiente e trasparente la risposta alle esigenze di approvvigionamento che sorgono quando si verificano calamità naturali.

In particolare, sono al momento già disponibili Accordi quadro per la fornitura di:

Bagni mobili (servizio di fornitura di bagni chimici standard e per disabili, inclusivo del trasporto, posizionamento, ritiro, attività di pulizia, manutenzione e smaltimento rifiuti)

Tavola rotonda 28 ottobre
Education: soluzioni concrete per una reale didattica integrata e una formazione completa
Digital Transformation
Open Innovation

Trasporto materiali (moduli abitativi, container, roulotte, carrelli elevatori, gruppi elettrogeni e ogni materiale necessario per l’operatività della Protezione civile)

Soluzioni abitative in emergenza (fornitura di moduli abitativi per l’alloggiamento rapido e provvisorio delle persone colpite dal sisma, compresi realizzazione, trasporto e montaggio)

A questi si aggiunge l’Accordo quadro per il noleggio, trasporto e installazione di Moduli container in emergenza (ad uso bagni, magazzino, ufficio) destinati ai Campi base allestiti in occasione degli eventi calamitosi, che proprio ieri è stato aggiudicato definitivamente, accelerando i tempi di conclusione della gara.

La task force Consip assisterà la Protezione Civile nell’emissione degli ordini di fornitura e nei rapporti con le imprese aggiudicatarie delle iniziative.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amatrice
C
consip
T
terremoto