Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINATION

Thales Alenia Space, il ceo Galle in lizza per il Satellite Executive of the Year

Il numero uno della joint venture tra Thales e Leonardo è tra i candidati al premio internazionale organizzato dal portale di informazione specializzato “Via Satellite”

29 Apr 2019

Jean-Loïc Galle, Ceo di Thales Alenia Space, è stato nominato per il premio Satellite Executive of the Year Award 2018 del portale di informazione specializzato Via Satellite. Lo ha annunciato la stessa società, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) che progetta e fornisce soluzioni ad alta tecnologia per le telecomunicazioni, la navigazione, l’osservazione della Terra, la gestione ambientale, l’esplorazione, la scienza e le infrastrutture orbitali. I candidati al premio – si legge in una nota di Thales Alenia Space – vengono scelti per il continuo contributo apportato al mercato satellitare globale incluso le tecnologie innovative, best practices, servizi importanti o qualsiasi combinazione degli stessi. Allo stesso modo, riconosce i contributi durevoli dei loro conseguimenti.

Il vincitore del 2018 Satellite Executive of the Year sarà determinato dalle valutazioni dell’intera squadra editoriale Via Satellite, incluso il direttore editoriale, Mark Holmes, e dai voti provenienti direttamente dal settore industriale. Il pubblico potrà votare online, o sul sito dell’evento Satellite 2019, che si terrà dal 6 al 9 maggio presso il centro congressi Walter E. Washington a Washington, D.C.

“È davvero un onore vedere Thales Alenia Space nominata per il prestigioso 2018 Satellite Executive of the Year Award di Via Satellite. Il 2018 è stato un anno davvero intenso per l’azienda nell’ambito dei processi tecnologici, caratterizzato, in particolare, dall’enorme scommessa compiuta dai nostri team di appassionati di completare la sofisticata costellazione Iridium Next senza interrompere i servizi, primi nel mondo”, ha dichiarato Jean-Loïc Galle, Ceo di Thales Alenia Space. “Pionieri nel settore delle costellazioni, stiamo facendo adesso da apripista nella digitalizzazione e spero di continuare a guidare la mia società verso i livelli più alti dell’innovazione fornendo, al contempo, soluzioni affidabili per lo spazio sviluppate in modo sapiente. Credo anche che lo spazio sia il nuovo orizzonte del genere umano, che consentirà di costruire una vita sulla Terra migliore e più sostenibile, come ben espresso dal motto Thales Alenia Space Space for life”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4