Thales Alenia Space premia la creatività: nasce l'innovation cluster - CorCom

Thales Alenia Space premia la creatività: nasce l’innovation cluster

Il presidente e Ad Jean-Loïc Galle: “Così accelereremo il tempo di lancio delle nostre soluzioni e forniremo ai clienti un valore reale”

06 Lug 2016

A.S.

Accelerare lo sviluppo dei progetti innovativi e rafforzare la cultura dell’innovazione nell’azienda. Sono gli obiettivi del polo di innovazione, l’Innovation cluster, istituito da Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo-Finmeccanica (33%). Il Polo di innovazione, si legge in una nota della società, mira a promuovere idee dirompenti all’interno dell’azienda, nelle attività inerenti la progettazione, produzione, ingegneria, vendite e servizi a supporto e ad incoraggiare tutti i dipendenti ad esprimere la propria creatività e tradurla in azioni.

“Questo progetto è parte integrante della spinta alla trasformazione che ci conduce verso una cultura più incentrata sull’innovazione – afferma Cédric Balty, Capo Innovazione di Thales Alenia Space – Il Polo dell’innovazione stimola la creatività e l’imprenditorialità. È aperto a tutti i dipendenti e sostiene e finanzia progetti innovativi che generino valore proposti dai nostri dipendenti in ogni campo. Offre un terreno molto fertile nel quale far sbocciare i nostri progetti innovativi”.

Il Polo di innovazione, che include tutte le unità Thales Alenia Space in Francia, Italia, Spagna, Belgio, Regno Unito, Germania e Polonia, si adatta alla strategia di ricerca e sviluppo della società, spiega l’azienda, che ha visto il proprio budget aumentare del 15% in un anno. Il Polo potrà fornire immediatamente finanziamenti e risorse e si baserà su una struttura agile che consentirà una rapida validazione di soluzioni, che possa soddisfare pienamente le tendenze emergenti del mercato, offrendo tecnologie dirompenti e percorsi di sviluppo innovativi ai clienti della società.

“Siamo molto stimolati dalla dinamica scaturita dal Polo di Innovazione, che ci ha consentito di elaborare nuovi concetti e rendere concrete nuove idee, come Stratobus, il nostro dirigibile stratosferico autonomo – aggiunge Christophe Wilhelm, vice presidente per la Strategia e l’Innovazione – L’innovazione è parte integrante della nostra strategia, un criterio di differenziazione reale e una risorsa preziosa in un mercato altamente competitivo. Lo scopo del nostro Polo è di stare al passo con le tendenze dei mercati dei nostri clienti e di anticipare le esigenze emergenti”.

“Dispiegando risorse significative, il Polo di Innovazione può accelerare il tempo di lancio sul mercato delle nostre soluzioni e fornire ai nostri clienti un valore reale – conclude Jean-Loïc Galle (nella foto), presidente e amministratore delegato di Thales Alenia Space – L’innovazione è uno stato mentale, che dovrebbe catalizzare tutto il nostro business”.