The Digital Box compra l'intelligenza artificiale di Quest-IT - CorCom

M&A

The Digital Box compra l’intelligenza artificiale di Quest-IT

Il Gruppo dell’ex presidente mondiale di Apple Marco Landi acquisisce il 100% della società senese, specializzata in machine learning e data mining: “Faremo concorrenza ai colossi della Silicon Valley”

26 Set 2016

Andrea Frollà

“Tra rimanere competitor e scegliere la via della cooperazione italiana per sfidare i colossi della Silicon Valley nello sviluppo delle nuove tecnologie digitali, abbiamo optato convintamente per la seconda soluzione e abbiamo investito in un team di professionisti straordinari e motivati che sosterranno la crescita della nostra società nel processo di internazionalizzazione”. Roberto Calculli, ceo di The Digital Box, società pugliese leader nel settore del Mobile marketing & advertising, commenta così l’acquisizione di Quest-It, compagnia di Siena riconosciuta a livello internazionale per il suo valore tecnologico con un know-how elevatissimo nell’ambito dell’intelligenza artificiale (IA). Si tratta del secondo colpo messo a segno sul mercato dopo l’ingresso nel Gruppo della spagnola Digicompro.

Quest IT, nata nel 2007 come spin-off dell’Università degli Studi di Siena e laboratorio tecnologico della stessa, sviluppa tecnologie in ambito di IA (machine learning, data mining, natural language processing, conversational agent) e svolge attività di ricerca e sviluppo nel settore dell’analisi semantica, con un particolare focus sul question answering. Con un fatturato di circa 1 milione di euro e 20 dipendenti altamente qualificati, vanta grossi clienti quali Ibm, Expert system, Monte dei Paschi di Siena e Clouditalia.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

L’accordo tra le due società prevede l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Quest-It da parte della società pugliese, presieduta da Marco Landi, ex presidente mondiale di Apple, che potrà ampliare la propria offerta integrando all’interno della propria piattaforma le più innovative tecnologie in ambito di IA.

“L’ambizione e l’entusiasmo con cui The digital box sta affrontando le sfide del mercato internazionale ci ha conquistati e non ci è voluto molto a capire che volevamo far parte di questo meraviglioso progetto – sottolinea Ernesto Di Iorio, ceo di Quest-It -. Da oggi, l’analisi semantica, l’apprendimento automatico, il data mining e i big data entrano nella scatola digitale, per creare, sotto la guida di Marco Landi, la piattaforma di marketing più evoluta al mondo”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
I
intelligenza artificiale
M
Marco Landi