TikTok, si cambia: messaggi diretti solo per gli over 16 - CorCom

SOCIAL NETWORK

TikTok, si cambia: messaggi diretti solo per gli over 16

Attiva dal 30 aprile, la limitazione punta a proteggere i membri più giovani della community: “Evitiamo gli abusi”

16 Apr 2020

TikTok stringe sulla sicurezza degli adolescenti. La piattaforma limita la funzione “Messaggi Diretti”: dal 30 aprile potranno essere inviati o ricevuti soltanto da utenti che hanno un’età maggiore di 16 anni.  Si tratta di un ulteriore passo avanti per garantire un maggiore controllo dell’esperienza degli adolescenti sulla piattaforma. Per questa funzione, in particolare, fin da subito sono state studiate diverse misure di sicurezza, come l’aver reso possibile scambiare messaggi diretti esclusivamente tra contatti aggiunti tra i propri “amici”, per impedire la ricezione di comunicazioni non richieste o inappropriate, e l’avere escluso la possibilità di condividere immagini o video.

“I Messaggi Diretti sono uno strumento fantastico, che permette alle persone di fare nuove amicizie e nuove conoscenze in qualunque luogo al mondo: ci rendiamo conto, tuttavia, che questa potenzialità positiva può prestarsi ad abusi – spiega commenta Cormac Keenan, Head of Trust and Safety TikTok, Emea – Ecco perché l’annuncio di oggi rappresenta un ulteriore passo avanti nel nostro impegno a mettere in atto protezioni proattive sempre più solide, che proteggano i membri più giovani della nostra community”.

La limitazione arriva dopo una serie di azioni intraprese per garantire la sicurezza degli utenti.  Da inizio anno sono state intrdotte le funzioni di “Collegamento Famigliare” per aiutare  i genitori e i tutori di minori a gestire l’esperienza su TikTok degli adolescenti riguardo a diverse funzionalità di Controllo Applicazione, e la Gestione del Tempo nel Feed, un sistema unico di notifiche proattive nell’app, in collaborazione con alcuni tra i creator più seguiti e amati, con l’obiettivo di promuovere una fruizione della piattaforma che favorisca il benessere digitale.

WEBCAST
Come sviluppare una sicurezza personalizzata per le esigenze di ogni settore di attività?
Sicurezza

È stato aperto il Trust & Safety Hub a Dublino, che si aggiunge agli altri hub globali situati a San Francisco e a Singapore, pensato per rafforzare le policy, tecnologie e strategie di moderazione assicurandosi che riflettano la cultura e il contesto locali. Inoltre sono state modificate le policy sui regali virtuali in modo tale da consentire solo ai maggiori di 18 anni di acquistarli, inviarli o riceverli.

Sono stati prodotti nuovi video educational della serie You’re in Control, per aiutare gli utenti a comprendere come attivare opzioni come i filtri ai commenti, l’account privato, le limitazioni ai duetti, e come abilitare funzionalità di Controllo Applicazione, per configurare l’esperienza più adatta a loro su TikTok.  Infine, ma non meno importante, l’emergenza sanitaria: il social ha messo a disposizione un’attenta offerta di risorse educative e iniziative per aiutare la community a rimanere protetta e informata durante l’emergenza Covid-19 è disponibile sul sito TikTok.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

T
tikTok

Approfondimenti

P
privacy
S
sicurezza
S
social network