Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA PARTNERSHIP

Tiscali affida a Engineering i servizi Ict in outsourcing

L’accordo riguarda le prestazioni in “full outsourcing” e durerà sette anni: oltre a migliorare i livelli di servizio verso i clienti consentirà di ridurre del 20% i costi di gestione. Pandozy: “Rafforziamo la nostra posizione nel mercato delle Tlc”. Ruggiero: “Ulteriore passo in avanti verso l’efficienza”

27 Dic 2016

A.S.

Tiscali affida in “full outsourcing” i servizi di Information technology a Engineering ingengeria informatica. A prevederlo è il contratto di sevizi siglato dalle due aziende, della durata di 7 anni, che si basa su un progetto di efficientamento dell’infrastruttura

tecnologica e delle piattaforme applicative, con l’obiettivo di “coniugare un miglioramento dei livelli di servizio rivolti ai clienti di Tiscali con una maggior efficienza dei processi IT interni – si legge in una nota – nonché una riduzione dei costi di gestione degli stessi di circa il 20%”. Punto cardine dell’accordo, sottolinea il comunicato, è la valorizzazione delle competenze di Tiscali (170 professionisti IT) in sinergia con le strutture operative di Engineering.

“Questa operazione rafforza la posizione di Engineering nel mercato delle telecomunicazioni – spiega Paolo Pandozy, amministratore delegato di Engineering – garantendo un’esperienza verticale completa su tutti i processi e le applicazioni a supporto del business e delle ‘operations’ di un operatore Tlc”.

“L’accordo con Engineering è molto importante in quanto consente alla nuova Tiscali di compiere un ulteriore passo avanti verso l’efficienza – Riccardo Ruggiero, amministratore delegato di Tiscali – migliorando i processi ed i servizi IT riducendo al tempo stesso i costi nell’ordine di 1,5 m di euro all’anno, pur mantenendo una piena governance dei sistemi IT”.