Tlc e hi-tech, Linkem e Ericsson le “digital star” italiane - CorCom

I PREMI

Tlc e hi-tech, Linkem e Ericsson le “digital star” italiane

La Fwa company, che ha battezzato oggi a Roma l’Arena per l’inclusione sociale e territoriale, si piazza al primo posto della classifica stilata dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza. Vodafone e Cisco a seguire. Per tecnologia e hardware la network company svedese davanti a Huawei e Nokia

20 Lug 2021

Mi Fio

È Linkem la digital star dell’anno nella categoria Telecomunicazioni. Ed Ericsson si aggiudica il primato fra le network company in quella Tecnologia e Hardware. La classifica è stata elaborata dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza e ha mappato le 300 eccellenze digitali nell’ambito della terza edizione dello studio “Digital Stars 2021/2022”, la classifica con la maggior base di dati tra tutte le ricerche sulla digitalizzazione aziendale in Italia.  Al secondo posto per le Tlc si piazza Vodafone, al terzo Cisco. A seguire Open Fiber, Telespazio e Fastweb.

Per Linkem il riconoscimento fa il paio con il battesimo, a Roma, della Linkem Arena un centro polifunzionale che ospiterà progetti di inclusione e promozione sociale all’insegna della gender equality rivolti a giovani e famiglie. Il progetto, portato avanti con res Roma VIII- società di calcio femminile di Serie C – si snoda su tre direttrici principali di sviluppo: il progetto tecnico-sportivo, un sistema evoluto di Job Creation e – non meno importante – la piena valorizzazione di un centro sportivo nel Municipio VI.

“Questo nostro ambizioso progetto rappresenta un’importante occasione di aggregazione, rilancio sociale dedicato ai giovani e alle famiglie – sottolinea Francesco Sortino, Chief Marketing Officer di Linkem -. Grazie a un impegno costante in ottica di Responsabilità sociale d’impresa intendiamo rilanciare l’area su cui insiste la Linkem Arena dando vita ad un vero e proprio polo di inclusione a beneficio dell’intero quartiere, esteso non solo alle iniziative sportive, ma anche ad eventi culturali e sociali come mostre o progetti di inclusione pensati appositamente per i bambini, le famiglie e gli anziani. Il tutto a trazione femminile. Ci proponiamo anche di aggregare, intorno al progetto, un gruppo di Aziende nazionali e del territorio tutte con una forte vocazione alla Responsabilità Sociale.”

Per Ericsson il riconoscimento si aggiunge a quello di Green Star 2021 ricevuto qualche settimana fa. La network company svedese si piazza prima di Huawei e Nokia. “Un risultato frutto del lavoro di squadra quotidiano, ma che assume un valore ancor più significativo nel contesto della pandemia che stiamo vivendo, con buona parte della popolazione che può continuare a lavorare, studiare e socializzare proprio grazie alle infrastrutture di rete e agli strumenti digitali. Il riconoscimento di Digital Star si somma a quello recente di Green Star, e questo non può che renderci particolarmente orgogliosi perché la transizione digitale e quella ecologica sono due facce della stessa medaglia”, sottolinea Camilla Järvall, Direttrice marketing e comunicazione di Ericsson Italia e Sud Est Mediterraneo. “Estendere i benefici del 5G e della digitalizzazione e a un numero crescente di persone e imprese, significa migliorare l’accesso all’istruzione e alle cure sanitarie, garantire maggiore inclusione sociale e superare le sfide ambientali e climatiche globali”.

Utilizzando il Social listening index, tra aprile 2020 e marzo 2021 sono state analizzate 438 milioni di fonti web in italiano, tra cui social media, portali di news, blog, forum e video. Le 1,5 milioni di citazioni rilevate su tematiche quali innovazione, tecnologia e digitalizzazione sono state poi suddivise per tonalità e rilevanza per dare vita alla classifica delle 300 Digital Stars in Italia. In partenza sono state considerate 2.000 aziende potenzialmente rilevanti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
ericsson
L
linkem

Approfondimenti

D
Digital transformation

Articolo 1 di 5