Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ESCLUSIVA CORCOM

Traffico ferroviario, asse Indra-Greenrail: controllo in real time di treni e binari

Siglato un accordo per la messa a punto della prima traversa smart e di un sistema di manutenzione predittiva in grado di aumentare la sicurezza e abbattere i costi. Via allo studio di fattibilità tecnico-economica

21 Mar 2018

Mila Fiordalisi

Condirettore

Una traversa sostenibile e smart, in grado di raccogliere, elaborare e inviare in tempo reale dati sulla situazione dei binari e dei treni ai centri di controllo del traffico ferroviario: questa la novità frutto dell’accordo di collaborazione siglato oggi da Indra e l’italiana Greenrail, una delle startup a più elevato potenziale nel settore ferroviario a livello internazionale (la società ha fra l’altro appena raggiunto un accordo per commercializzare il suo modello di traversa eco-sostenibile negli Stati Uniti).

L’accordo guidato da Indraventures – di cui CorCom è in grado di anticipare in esclusiva i contenuti – prevede non solo l’integrazione delle traverse di Greenrail realizzate con plastica riciclata e gomma con i sistemi avanzati di Indra, ma soprattutto di avviare lo studio della fattibilità tecnica ed economica dello sviluppo dell’innovativa traversa che di fatto punta alla manutenzione predittiva, con impatti notevoli in termini di risparmio sui costi e miglioramento della sicurezza ferroviaria. Fra l’altro Indra è già fra i leader europei nel campo del controllo del traffico e della segnaletica ferroviaria, nonché dei sistemi di pagamento e delle soluzioni per migliorare il servizio ai passeggeri. E non a caso l’azienda è alla guida di Shift2Rail, la principale iniziativa europea di innovazione nel settore ferroviario.

“L’innovazione è una parte fondamentale della nostra strategia come azienda tecnologica leader. Abbiamo creato un modello di open innovation che ci consente di collaborare con aziende in grado di fornirci elementi differenzianti e di arricchire la nostra offerta rafforzando la propria leadership. Dopo aver analizzato più di 500 startup nell’ultimo anno, possiamo dire che il modello funziona, portando a risultati positivi come quelli che ci aspettiamo da questo accordo con Greenrail “, ha sottolineato Manuel Ausaverri, direttore Innovazione e Strategia di Indra, in occasione della firma.

Da parte sua Giovanni De Lisi, ceo & Founder di Greenrail ha evidenziato che “la firma di questo importante accordo segna un passaggio strategico fondamentale verso la costruzione di una partnership internazionale, in una prospettiva di miglioramento delle performance e sviluppo di tecnologie innovative con uno dei leader mondiali nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nel settore del trasporto, quale è Indra. I sistemi Solar e Linkbox di Greenrail saranno la parte integrante delle soluzioni Indra, per una maggiore efficienza energetica ed un miglioramento della sicurezza dell’infrastruttura ferroviaria”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Indra

Articolo 1 di 5