Traffico internet, Top-IX sceglie Nokia per espandere i servizi - CorCom

SPONSORED STORY

Traffico internet, Top-IX sceglie Nokia per espandere i servizi

Il consorzio punta sulle piattaforme di routing IP 400GE per scalare la sua infrastruttura regionale di interconnessione e peering

13 Dic 2021

Top-IX ha scelto Nokia per espandere il proprio portafoglio di servizi. Il consorzio, che dal 2002 gestisce un Internet Exchange (IX) per lo scambio del traffico Internet nell’area del Nord Ovest, ha deciso di puntare sulle piattaforme di routing IP 400GE (Gbps su Ethernet) per scalare la sua infrastruttura regionale di interconnessione e peering, sia direttamente sia attraverso collaborazioni e partnership su scala europea.

I vantaggi delle nuove piattaforme

Oltre a espandere la portata geografica e la capacità dei suoi servizi, la nuova soluzione fornirà a Top-IX una maggiore automazione della rete e capacità operative per migliorare il time to market dei suoi clienti.

Top-IX utilizzerà le piattaforme Nokia 7250 Interconnect Router (Ixr)-X1 con interfacce di rete 400GE per espandere e aggiornare la sua rete e offrire routing IP ad alta velocità per l’interconnessione, il peering e l’accesso ai servizi cloud.

I router saranno distribuiti nei nodi di Top-IX per aumentare la scala geografica, la portata e la capacità dei suoi servizi.

“Abbiamo scelto di fare un investimento significativo nella tecnologia Nokia perché risponde perfettamente ai requisiti dei nostri servizi di interconnessione su una piattaforma geograficamente distribuita – ha commentato Davide Calonico, Presidente di Top-IX – La nuova piattaforma ci permetterà di introdurre l’automazione per l’implementazione dei servizi attuali e di tutti i servizi futuri che potranno essere abilitati. Inoltre, garantirà la nostra crescita in termini di capacità per soddisfare gli aumenti di traffico previsti nel prossimo futuro”.

Punto di forza delle piattaforme è quello di supportare servizi a velocità fino a 400GE con la possibilità di aumentare la capacità senza soluzione di continuità in futuro. Questo comporta vantaggi per il Consorzio, perché la piattaforma sarà in grado di rispondere alle necessità del territorio anche nei prossimi anni, e per gli afferenti ai servizi di Top-IX. Infatti, sarà possibile abilitare servizi cloud sicuri sulla soluzione di routing IP, consentendo ai clienti di mantenere la sovranità dei dati, tema di grande attualità a livello europeo.

“Top-IX è un importante Internet Exchange Provider regionale e sta espandendo le sue capacità di interconnessione regionale per soddisfare le esigenze dei suoi clienti che abbracciano le tecnologie digitali e cloud – ha aggiunto Manuel Ortiz Fernandez, vicepresidente senior del business Emea Webscale di Nokia – Siamo lieti che Top-IX abbia scelto la tecnologia di routing IP 400GE di Nokia per migliorare la sua infrastruttura e supportare le esigenze delle aziende e dei consumatori della regione”.

Gli aspetti tecnici

Le piattaforme Nokia 7250 Ixr [che utilizzano il Service Router Operating System (SR OS) sono costruite appositamente per fornire interconnettività su scala multi-terabit nei data center e su scala geografica. Offrono prestazioni e affidabilità di rete eccezionali e consentiranno a Top-IX di soddisfare le crescenti richieste di traffico e di servizi, man mano che le sue esigenze di rete crescono e cambiano.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

N
Nokia
T
top-Ix

Articolo 1 di 5