Trieste culla di startup, nasce il digital Hub "Tilt" - CorCom

INNOVAZIONE

Trieste culla di startup, nasce il digital Hub “Tilt”

Obiettivo: sviluppare imprese innovative per attrarre investimenti nell’Information & communication technology. Il progetto elaborato da Teorema Engineering e Area Science Park, in collaborazione con l’università triestina e Microsoft

01 Mar 2016

A.S.

Nasce a Trieste Tilt, Teorema Incubation Lab Trieste, il primo Digital Hub in Italia per lo sviluppo di startup nell’Information Technology. A promuovere il progetto sono Teorema Engineering, azienda italiana di IT focalizzata nel supportare le aziende nella Digital Transformation, e Area Science Park, il primo parco scientifico e tecnologico nazionale che opera sotto il controllo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. All’iniziativa, che gode del contributo del Comune di Trieste, collaborano l’Università degli Studi di Trieste e Microsoft.

Tilt, spiegano i fondatori in un nota, è un ecosistema di competenze ed eccellenze sul territorio, frutto della collaborazione tra mondo delle Istituzioni Pubbliche e mondo privato, dedicato a giovani, startup e imprese innovative dell’Information Technology. Offre a chi vi partecipa tutta la struttura e tutti i servizi necessari alla formazione e all’avvio al mercato di un’impresa, ossia, in sintesi: education, laboratori e ricerca; supporto nella realizzazione del business plan, amministrativo e gestionale; sede e spazi di lavoro all’interno di AREA Science Park; tecnologia Microsoft; il supporto di marketing per la promozione e la rete commerciale per l’ingresso nel mercato; l’accesso a un network di finanziatori. Inoltre, per chi non ha ancora la possibilità di dedicarsi allo sviluppo, Teorema Engineering mette anche a disposizione tutto l’hardware ed il software necessari oltre a condividere prototipi di programmi e progetti, parte del patrimonio intellettuale di Teorema.

“Il Comune di Trieste ha scelto con entusiasmo e da subito di essere parte di TILT – dichiara il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini. – Avevo incontrato Purassanta, AD di Microsoft, in occasione di un Digital Day e parlando lui e con Michele Balbi, Presidente di Teorema, abbiamo gettato le basi per questo progetto. Qui i giovani startupper potranno trovare terreno favorevole allo sviluppo concreto e fattivo delle loro idee grazie a una virtuosa collaborazione tra pubblico e privato che valorizza le competenze e le eccellenze della nostra città”.

“Oggi inauguriamo un’iniziativa di cui siamo davvero orgogliosi e in cui vogliamo investire risorse importanti sia in termini di persone sia di asset perché crediamo che sia un’opportunità unica e concreta per i giovani -afferma Michele Balbi, Presidente di Teorema Engineering -Vogliamo restituire alla comunità il valore che ci ha dato quando abbiamo iniziato noi grazie a un terreno scientifico e produttivo fertile, apportando in più la visione, l’innovazione e le competenze che abbiamo sviluppato in tanti anni di lavoro”.

“Tilt rappresenta un fondamentale tassello nella costruzione di un sistema in cui la valorizzazione di talenti e la generazione di nuove imprese sono sempre più elementi centrali dello sviluppo territoriale – spiega Stefano Casaleggi, Direttore Generale Area Science Park – Un recente accordo tra AREA e Invitalia Ventures ha posto le basi perché nuovi capitali possano finanziare le startup più promettenti. Grazie a Tilt facciamo un ulteriore passo in questa direzione, con particolare riguardo al settore digitale”.

“L’Università intende rivendicare il suo ruolo fondamentale di motore dello sviluppo economico e territoriale: in una economia in cui l’innovazione gioca un ruolo fondamentale per il futuro delle nostre imprese, diventa essa stessa promotrice e fucina di talenti da far crescere verso modelli di nuova imprenditorialità innovativa”, sottolinea Maurizio Fermeglia, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Trieste.

“Offrire opportunità ai giovani e contribuire a supportarli nella costruzione del proprio futuro è una priorità per Microsoft ed anche per i nostri partner. Sono particolarmente lieto di partecipare all’apertura di questo centro di accelerazione d’impresa realizzato da un partner rilevante per noi e radicato nel territorio come Teorema – commenta Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia – Sono certo che grazie allo spirito innovativo ed alla capacità di fungere da catalizzatore con le istituzioni e con il mondo accademico e scientifico, questo polo d’eccellenza consentirà a moltissime nuove aziende di crescere sia a livello locale, in una regione così votata all’imprenditorialità, sia a livello internazionale”.