IL PROGETTO

Turismo digitale, Aspi scommette sui podcast geolocalizzati

Il progetto “Wonders” promuove il patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico italiano grazie alla piattaforma di “racconti online” sviluppata da Loquis, ascoltabili mentre si viaggia sulle rete gestita da Autostrade

03 Giu 2022

F. Me

turismo

L’Italia punta sul turismo digitale ed esperienziale. Nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) ai progetti d’investimento in materia di turismo Missione 1, Componente C3 “Turismo e cultura” sono assegnati complessivi 2miliardi e 400milioni di euro.

Gli investimenti hanno il duplice obiettivo di innalzare la capacità competitiva delle imprese e promuovere un’offerta turistica basata su sostenibilità ambientale, innovazione e digitalizzazione dei servizi. Le azioni includono il miglioramento delle strutture ricettive e dei servizi collegati, la realizzazione di investimenti pubblici per una maggiore fruibilità del patrimonio turistico, il sostegno al credito per il comparto turistico e incentivi fiscali a favore delle piccole e medie imprese del settore.

Risorse che andranno a finanziare iniziative ad alto contenuto tecnologico e che si vanno ad affiancare a quelli già messe in campo da altre realtà.

In prima linea spicca “Wonders. Scopri l’Italia delle meraviglie”, il progetto di Autostrade per l’Italia (Aspi) che promuove il patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico italiano attraverso esperienze di viaggio ideate in collaborazione con autorevoli partner.

Wonders vuole prendere per mano il viaggiatore in ogni momento della sua esperienza, dalla partenza all’arrivo. E lo fa mettendo a disposizione, appunto, strumenti digitali e fisici distribuiti sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia e anche nelle Aree di Servizio.

Cos’è Wonders

Si tratta di una piattaforma multicanale e interattiva che raccoglie i contributi di partner d’eccellenza come Touring Club Italiano, Wwf, Slow Food Italia, la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, e gli Enti territoriali e accompagna i viaggiatori attraverso il Belpaese con centinaia di esperienze di viaggio.

WHITEPAPER
Il tempo della digitalizzazione è adesso! Non rimanere indietro, scopri come fare
Dematerializzazione
Digital Transformation

Tra le novità dell’iniziativa, i 300 podcast geo-localizzati realizzati con le voci di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu e basati sulle esperienze di viaggio di Wonders.

I podcast è che possono essere ascoltati proprio mentre si percorre la rete autostradale, in automatico sulla base della propria posizione, arricchendo così il viaggio con i racconti dei luoghi che si stanno attraversando e guardando con gli occhi.

La novità è stata resa possibile grazie a Loquis, la piattaforma italiana di travel podcasting partner del progetto Wonders, già utilizzata da oltre 500.000 turisti. “Basterà scaricare l’applicazione mobile gratuita per iOS e Android, entrare nel canale Wonders , avviare la modalità navigatore e lasciarsi accompagnare dai racconti e dalle voci di Luca e Paolo – spiega l’Ad di Loquis Bruno Pellegrini – Siamo orgogliosi di fare parte di questo progetto e di poter dare il nostro contributo per arricchire l’esperienza di chi viaggia in autostrada”.

Cos’è Loquis

Loquis è la prima piattaforma al mondo di Travel Podcasting, ovvero una piattaforma di podcast verticale dedicati ai viaggi e ai viaggiatori, dove ogni contenuto audio viene geo-localizzato e contribuisce a creare uno storytelling unico del mondo reale.

Sono oltre 500.000 i turisti, prevalentemente italiani, che nel 2021 hanno scelto Loquis per ascoltare le storie dei luoghi che stanno visitando oppure per scegliere le future destinazioni e prepararsi per il prossimo viaggio.

I contenuti di Loquis, ad oggi circa 220.000 per una copertura europea quasi completa, sono realizzati in parte da Loquis, attraverso un processo di lavorazione basato su una interazione tra esseri umani e sistemi avanzati di intelligenza artificiale, ma soprattutto da centinaia di partner esterni che hanno creato il loro canale sulla  piattaforma. Istituzioni pubbliche, come il Ministero del Turismo e decine di comuni e enti locali, Consorzi eno-gastronomici, Editori e Radio Locali, Guide Turistiche, Travel Bloggers, Operatori della Mobilità, come Autostrade per l’Italia e Atac, Influencers e Attori, Associazioni culturali e Individui appassionati di viaggi, storia e cultura.

Loquis è disponibile gratuitamente in 7 lingue come applicazione per Smartphone iOS e Android, sul web all’indirizzo www.loquis.com, per dispositivi CarPlay e Apple Watch.

Il progetto è frutto di anni di ricerca e sviluppo da parte della startup innovativa GeoRadio, guidata da Bruno Pellegrini, considerato uno dei pionieri del digitale in Italia, fondatore di OffSide, TheBlogTV, BabelTV, Userfarm. Ha guidato uno dei primi portali internet italiani, lanciato i primi blog in Italia, realizzato le prime trasmissioni video in diretta streaming, creato social network e communities verticali, introdotto il crowdsourcing applicandolo a contenuti audiovisivi e format televisivi.

“Il futuro è rappresentato dall’Audio quale nuova frontiera digitale – dice Pellegrini – con Loquis vogliamo recuperare e restituire le storie dei luoghi che attraversiamo, spesso ignari di quanto hanno da raccontare. Vogliamo dare alle persone uno strumento per vivere a testa alta, per conoscere ciò che rende unico il mondo dove viviamo”.

Centotrenta canali tematici, cinque lingue, oltre 90mila podcast geolocalizzati. Sono i numeri – in crescita – di Loquis, una piattaforma italiana – unica al mondo – che permette di ascoltare contenuti audio sui luoghi che ci circondano. Gratuitamente, in un’app ben fatta e di immediata comprensione. E così – aprendola – si potranno scoprire tante informazioni, aneddoti, storie sui luoghi che ci circondano o che vogliamo visitare.

Wonders è una piattaforma multicanale e interattiva che raccoglie i contributi di partner d’eccellenza come Touring Club Italiano, WWF, Slow Food Italia, la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, e gli Enti territoriali e accompagna i viaggiatori attraverso il Belpaese con centinaia di esperienze di viaggio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
aspi
L
loquis

Approfondimenti

P
podcast
T
turismo digitale

Articolo 1 di 5