IL PIANO

Twitter cerca alleati in Asia per crescere

Creata una nuova divisione per l’area Pacifico e Medio Oriente guidata da Rishi Jaitly. Si punta a partnership con portali locali di notizie, politica, sport e intrattenimento

18 Ago 2015

A.S.

rishi-jaitly-twitter-150818114737

Twitter ha in programma di espandersi nell’area dell’Asia-Pacifico e del Medio oriente, ed è alla ricerca di partnership locali per realizzare il progetto. L’azienda ha annunciato di voler individuare in queste regioni portali di notizie, politica, sport, tv e intrattenimento.

Per riuscire in quest’impresa l’azienda ha deciso di promuovere Rishi Jaitly (nella foto) alla carica di vice presidente dell’area media per l’Asia Pacifico e il medio Oriente, per condurre la strategia di business e costruire le alleanze con i media della regione.

Rishi ha stabilito il proprio quartier generale a Singapore, e metterà il proprio team al lavoro nei principali mercati digitali della sua area di competenza, dall’Australia all’India al Giappone, con l’obiettivo però di espandere la presenza di Twitter anche in Cina e nel Sud Est asiatico.

Tra i primi risultati del team di Rishi c’è la partnership siglata da poco con Media Corp per l’utilizzo della piattaforma SnappyTv, di proprietà del social californiano, per pubblicare via Twitter durante l’evento i video clip della parata organizzata nel cinquantesimo anniversario della festa nazionale.

Prima di assumere questo incarico Rishi era stato in Twitter il direttore per il mercato indiano e per il Sud Est asiatico, guidando l’attività del social network in India e facendo crescere nell’area le collaborazioni sui contenuti. In precedenza Rishi era stato a capo delle collaborazioni pubblico-privato di Google in India, e consulente dell’allora Ceo di Google Eric Schmidt in California.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
eric schmidt
G
google
T
twitter