GIG ECONOMY

Uber Eats, debuttano le mappe interattive per il pick up

II servizio consente di visualizzare i ristoranti affiliati, di effettuare le ordinazioni e ritirare di persona. Ecco come funziona

22 Set 2021
Uber Eats mappe pickup

E’ in continua crescita il numero di utenti di Uber Eats, sia in Italia sia all’estero, che sceglie il “pick up”: la funzione consente di ritirare i piatti direttamente dal ristorante prescelto dopo aver ordinato dalla piattaforma, eliminando così sia le code fuori dal ristorante sia i costi di consegna.

In questo scenari l’azienda lancia le nuove mappe interattive di Uber Eats per la ricerca dei ristoranti che fanno il pickup.

Come funzionano le mappe

Gli utenti possono cercare i loro ristoranti preferiti sulla nuova mappa interattiva Uber Eats utilizzando le emoticon del cibo.  Basta semplicemente aprire la mappa nell’app di Uber Eats, digitare quello che si sta cercando, utilizzando parole o emoticon, e verificare cosa c’è nelle vicinanze, visualizzando l’esatta distanza dalla propria posizione.

WHITEPAPER
Vantaggi economici, flessibilità e scalabilità: perché scegliere il cloud oggi!
Cloud
Digital Transformation

Il cibo è un linguaggio universale e Uber Eats ha voluto rifletterlo sulla mappa per la ricerca di pickup. Cercare i ristoranti locali di Uber Eats sulla mappa utilizzando le emoticon del cibo sarà molto utile anche per i prossimi viaggi in paesi con lingue diverse, tanti simboli come quello dell’hamburger, della pizza o del sushi sono uguali in tutto il mondo. Sono 35 le emoji associate ai vari tipi di cibo, dal pancake al sandwich, dall’insalata alla pizza, dalla pasta al sushi, per soddisfare ogni esigenza degli utenti della app.

Usare Pickup è molto facile, basta effettuare un ordine sull’app, pagare online come di consueto, seguire i tempi di preparazione senza dover attendere in fila e, infine, andare a ritirare l’ordine risparmiando anche sulle spese di consegna.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

U
uber eats

Approfondimenti

F
food delivery

Articolo 1 di 5