Uber Eats porta a casa lo street food del mercato di Testaccio - CorCom

IL SERVIZIO

Uber Eats porta a casa lo street food del mercato di Testaccio

Disponibili sulla piattaforma per le consegne a domicilio i prodotti dei 14 banchi dello storico mercato romano

03 Apr 2019

Rione Testaccio è sempre stato associato agli scambi commerciali: in epoca romana era il punto di approdo di imbarcazioni che, partendo da Ostia, risalivano il Tevere, cariche di beni e merci. Proprio le anfore usate per il trasporto danno il nome al rione: venivano, infatti, accatastate una sull’altra creando così una montagnola, il Monte de’ Cocci. Nel corso dei secoli, Testaccio ha conservato la sua anima commerciale, tanto da ospitare ancora oggi uno dei mercati più conosciuti e visitati a Roma: Mercato di Testaccio.

Un polo enogastronomico, una struttura moderna composta da 101 Banchi dove trovare materie prime di qualità, fare  shopping a prezzi contenuti e degustare il “cibo da strada” che spazia dalle ricette tipiche della cucina popolare romanesca a proposte etniche e più innovativi. Ed è proprio a Roma, cuore della cucina italiana, che Uber Eats ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti verso i desideri dei consumatori collaborando con Mercato di Testaccio per portare a casa di coloro che ordinano dei prodotti freschi, autentici e di prima qualità, direttamente dai Banchi storici del mercato.

A partire da oggi infatti, Uber Eats renderà disponibile sulla sua piattaforma i Banchi dell’iconico Mercato di Testaccio di Roma, offrendo così la possibilità di scoprirne gastronomia e prelibatezze direttamente attraverso l’app e riceverli a casa in pochi minuti.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

“Siamo orgogliosi di annunciare la partnership con lo storico Mercato di Testaccio, da sempre sinonimo di tradizione, qualità e amore per il cibo, valori che condividiamo e che ispirano ogni giorno il nostro lavoro – commenta Mario Bini, Country Marketing Manager di Uber Eats Italia –  Il nostro obiettivo è di trasformare il cibo a domicilio in un’esperienza che possa portare a casa delle persone tutto ciò che desiderano: da prodotti “comfort food” per una cena fugace a prodotti freschi, tradizionali e in grado di raccontare una storia”.

“La sinergia creata con Uber Eats consente di promuovere una nuova idea di mercato, più in linea con gli standard internazionali – sottolineano Matteo Ventricelli e Marco Morello, Responsabili della comunicazione del Mercato di Testaccio – Lo Street Food di Testaccio, grazie a questa partnership, che ci auguriamo sarà estesa al più presto a tutte le categorie merceologiche del mercato, consentirà di portare non solo i nostri servizi all’esterno e rendere quindi il mercato accessibile ad un numero infinito di utenti, ma anche di trovare utili modalità per sviluppare le tante iniziative sociali che trovano nel mercato il loro centro propulsore”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA