Un "Club di mentor" a supporto delle startup - CorCom

Un “Club di mentor” a supporto delle startup

24 Set 2015

Un “Club” di imprenditori di successo e top manager per affiancare con la loro esperienza gli aspiranti imprenditori nella fase più delicata del ciclo di sviluppo di una startup, quella dell’ingresso nel mercato. E’ il senso del “Club dei mentor” lanciato da PoliHub dopo una sperimentazione durata 3 mesi.

Tra i 30 mentor, a cui se ne aggiungeranno altri venti nei prossimi mesi, anche Marco Corradino, fondatore di Volagratis.com, Almir Ambeskovic, country manager di TheFork, e Paola Marzario, founder di Brandon Ferrari, e Chiara Burberi, founder di Redooc, piattaforma on line per aiutare i ragazzi nelle materie scientifiche.

La prima fase pilota del progetto è partita a giugno: tre le startup che hanno attivato la mentorship, tra le quali Zestrip, piattaforma web che propone servizi turistici legati al territorio, ha ricevuto un finanziamento importante grazie a Stefano Calderano, ceo di Jusp, che ha guidato una cordata di angel che hanno investito un primo seed di 100mila euro sull’idea d’impresa.

“I mentor – si legge in una nota – hanno individuato in PoliHub un bacino di iniziative ad alto potenziale di innovazione tecnologica sostenute da competenze allo stato dell’arte e da parte loro offrono in modo sinergico la loro esperienza nell’affinare il modello di business, le strategie di financing e di go to market. Avranno anche la possibilità di investire concretamente nella startup assumendo eventualmente anche un ruolo all’interno dell’azienda”.

Concretamente il mentor avrà visibilità di tutte le iniziative incubate in PoliHub, parteciperà a una serie di incontri periodici con le startup, prenderà parte a workshop ed eventi organizzati dall’incubatore. E’ PoliHub ad attivare i percorsi di mentorship sulla base di valutazioni di merito che tengono conto, da un alto, dei bisogni specifici delle start-up e dall’altro lato delle dichiarazioni di interesse e delle aree di competenza dei mentor.

“Con Il Club di mentor – afferma Stefano Mainetti, consigliere delegato di PoliHub – vogliamo mettere in contatto i nostri talenti con persone di provata esperienza e valore per creare occasioni di confronto e opportunità di sviluppo concrete. Da oggi PoliHub compie un ulteriore passo significativo nell’evoluzione del proprio modello operativo per garantire servizi di eccellenza in linea con quelli dei migliori incubatori internazionali”.