Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Una piattaforma Linux per le imprese

24 Mar 2009

Novell ha annunciato la disponibilità di SUSE® Linux Enterprise
11, il sistema operativo concepito per i data center di prossima
generazione. I data center sono sempre più eterogenei e i
clienti richiedono una piattaforma efficiente in grado di far
girare le applicazioni in modo affidabile e con alte prestazioni
su qualsiasi hardware e hypervisor, così come in infrastrutture
appliance e cloud computing. “Un recente studio condotto da
IDC(1) e sponsorizzato da Novell ha confermato che circa il 50%
dei dirigenti IT ha in programma quest’anno di aumentare
l’adozione di server e tecnologie desktop Linux a causa della
congiunture economica” Ha commentato Jeff  Jaffe, chief
technology Officer di Novell. “Con il rilascio di SUSE Linux
Enterprise 11 Novell aiuta i professionisti dell’IT a far
fronte, a costi sostenibili, alle principali tematiche
evidenziate dalla ricerca quali interoperabilità, necessità di
mission-critical computing e flessibilità nell’implementazione
di Linux in un’ampia varietà di ambienti. SUSE Linux
Enterprise 11 fornisce innovazione alle aziende ed alle realtà
pubbliche. La piattaforma contiene importanti miglioramenti
apportati sia a SUSE Linux Enterprise Server sia a SUSE Linux
Enterprise Desktop e fornisce due nuove estensioni – SUSE Linux
Enterprise Mono® Extension, l’unico prodotto che permette ai
clienti di far girare su Linux applicazioni basate su Microsoft*
.NET e SUSE Linux Enterprise High Availability Extension, che
permette di realizzare applicazioni in alta affidabilità ad una
frazione del costo dei sistemi proprietari.

 

“Dato che virtualizzazione e cloud computing stanno
trasformando i data center, i sistemi operativi devono essere
ingegnerizzati per abilitare tali nuove soluzioni.” Ha
precisato Matt Eastwood, group vice president di IDC.
“Supportando interamente i modelli fisici, virtuali, appliance
e cloud con SUSE Linux Enterprise, Novell aiuterà i clienti
durante ogni fase dell’evoluzione dei loro data center. Per i
clienti alla ricerca di un sistema operativo in grado di operare
con l’esistente infrastruttura IT riducendo i costi Novell ha
creato SUSE Linux Enterprise 11 e un completo insieme di
soluzioni per l’identity, security e system management.”

 

Un ecosistema di partner di prima classe. In qualità di
soluzione completa SUSE Linux Enterprise 11 sarà supportato dai
partner strategici di Novell – inclusi Cisco, Dell, Fujitsu
Siemens Computers, HP, IBM, Intel, Microsoft, NEC, Oracle e SAP
AG – come anche dall’intero ecosistema di partner negli
ambiti soluzioni, integrazione, hardware e software. “SUSELinux
Enterprise 11 è stato studiato tenendo presenti le necessità
sia dei partner che dei clienti.” Ha affermato Ken Simon, vice
president of Sales, Enterico Division of Continental Resources
“Abbiamo collaborato con Novell per assicurare che le richieste
dei nostri clienti fossero incorporate nella nuova release del
prodotto. Unitamente all’ampio ecosistema ISV che gravita
intorno alla piattaforma SUSE Linux Enterprise siamo oggi in
grado di fornire la soluzione completa e integrata che i nostri
clienti stavano cercando.”
“Nell’economia odierna i clienti trovano sempre più
importante sia ridurre i costi che ottenere maggiore valore e
flessibilità dai propri ambienti IT.” Ha affermato Paul
Miller, vice president Marketing Enterprise Servers and Storage
di HP “L’implementazione di Linux per applicazioni core
business è una realtà che HP e Novell stanno già mettendo in
pratica sui server HP Integrity e ProLiant che utilizzano SUSE
Linux Enterprise.”

Doug Fisher, vice president Software and Services Group e general
manager Systems Software Division di Intel, ha evidenziato:”Dai
desktop ai data center, per ambienti fisici o virtuali e per la
nuova ondata di dispositivi mobile e appliance, SUSE Linux
Enterprise sui processori Intel fornisce la flessibilità di cui
i clienti hanno bisogno. Intel, gestendo impegnativi woarkload
virtualizzati, è un forte sostenitore di Linux e siamo quindi
molto fieri di continuare a sostenere Novell con il lancio di
SUSE Linux Enterprise 11.” Ted McLean, general manager of
strategic alliances & licensing di Microsoft, ha affermato:”I
clienti attribuiscono molto valore all’interoperabilità e alla
stretta cooperazione tecnica tra Microsoft e Novell e la nuova
release di SUSE Linux Enterprise prosegue sulla scia
dell’innovazione. La portata e gli obiettivi dell’accordo
strategico con Novell sono unici e forniscono ai clienti
soluzioni innovative per ambienti misti, sia fisici che
virtuali.”

 

Gestione avanzata di Linux: Con l’obiettivo di fornire ai
propri clienti ampie possibilità per la gestione dei loro
sistemi Linux, Novell annuncia anche la disponibilità di
Novell® ZENworks® Linux Management 7.3 che estende
l’automazione policy-driven a SUSE Linux Enterprise 11,
gestendo sia i sistemi desktop che server.

Ubiquità: Linux come vuoi e dove vuoi. I clienti richiedono ai
propri sistemi operativi una flessibilità senza precedenti. SUSE
Linux Enterprise 11 è certificato sulle principali piattaforme
hardware, inclusi x86-32, x86-64, Itanium*, IBM* POWER* e IBM
System z*. Inoltre SUSE Linux Enterprise 11 è stato ottimizzato
per funzionare con prestazioni quasi native su tutti i principali
hypervisor, inclusi VMware* ESX, Microsoft Hyper-V e Xen*. Per
implementare Linux in ambiente cloud SUSE Linux Enterprise 11
verrà certificato e supportato all’interno di Amazon Elastic
Compute Cloud (EC2). Novell sta cooperando con IBM  per fornire
appliance virtuali basate su SUSE Linux Enterprise 11di IBM DB2*,
Informix*, Dynamic Server, WebSphere* sMash,IBM Lotus* Web
Content Management e le applicazioni IBM WebSphere* Portal per
ambienti cloud. Attualmente i clienti che implementano desktop
Linux sono riusciti ad ottenere una versione precaricata di SUSE
Linux Enterprise Desktop dai principali vendor di hardware,
inclusi Dell e HP.
Molti clienti stanno eliminando la complessità
dell'implementazione grazie alle appliance virtuali. Per
continuare a essere leader in un mercato in continua crescita
Novell offre SUSE Linux Enterprise JeOS (Just enough Operating
System) e una suite di strumenti che consentiranno agli ISV di
assemblare un’appliance virtuale utilizzando solo le parti di
SUSE Linux Enterprise necessarie per supportare la loro specifica
applicazione. Solo le appliance che supereranno l’algoritmo di
sostenibilità di Novell potranno ricevere il supporto tecnico.
Ulteriori dettagli su questo programma e il toolkit di
costruzione delle appliance verranno divulgati nel corso di
quest’anno.

 

Interoperabilità: Ottimizzare gli investimenti IT esistenti. Con
SUSE Linux Enterprise 11 Novell continua a fornire la più
interoperabile soluzione Linux che ottimizza gli investimenti IT
esistenti dei clienti. Grazie alla pionieristica partnership
quinquennale con Microsoft Novell ha ingegnerizzato SUSE Linux
Enterprise 11 affinché operi agevolmente con Microsoft Windows*
nelle aree della virtualizzazione , system management,
identity/directory federation, compatibilità dei documenti,
MoonlightTM (Microsoft Silverlight su Linux) e accessibilità
desktop per i disabili. In aggiunta al nuovo supporto per
Silverlight, SUSE Linux Enterprise Desktop 11 fornisce la
possibilità di utilizzare formati file multimediali di Windows e
la versione più recente di OpenOffice.org Novell Edition che
supporta un’ampia gamma di formati file Microsoft Office. 
SUSE Linux Enterprise Mono Extension è il nuovo prodotto che
fornisce il primo supporto commerciale per il progetto Mono,
consentendo alle imprese di utilizzare agevolmente le
applicazioni.NET su Linux  senza la necessità di una loro
ricompilazione. SUSE Linux Enterprise Mono Extension permette
alle aziende di consolidare le proprie applicazioni .NET su Linux
con un significativo risparmio di costi. Novell mette inoltre
SUSE Linux Enterprise Mono Extension a disposizione dei i clienti
che realizzano un consolidamento del workload basato su
Mainframe.

 

Mission-Critical Computing: Progettato per sostenere le
principali necessità di business. SUSE Linux Enterprise 11
permette ai clienti di migrare con fiducia i propri carichi di
lavoro da UNIX a Linux per costruire un’infrastruttura
conveniente e flessibile. SUSE Linux Enterprise High Availability
Extension fornisce una suite innovativa e integrata di tecnologie
open source che offrono ai clienti un’alternativa accessibile
rispetto a costose offerte proprietarie. “Office Depot ha
scelto di standardizzare su SUSE Linux Enterprise allo scopo di
ridurre la complessità dei sistemi ed tenere sotto controllo
costi, mantenendo contestualmente alte performance dei
sistemi.” Ha affermato Tim Toews senior vice president e chief
information officer di Office Depot .

 
Disponibilità: SUSE Linux Enterprise Server 11, SUSE Linux
Enterprise Desktop 11, SUSE Linux Enterprise Mono Extension e
Novell ZENworks Linux Management 7.3 sono già disponibili. SUSE
Linux Enterprise JeOS sarà disponibile a partire da aprile e
SUSE Linux Enterprise High Availability Extension sarà
disponibile nel secondo trimestre di quest’anno.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link