United Airlines, sistema informatico fuori uso: bloccati tutti i voli per 90 minuti - CorCom

IL CASO

United Airlines, sistema informatico fuori uso: bloccati tutti i voli per 90 minuti

La compagnia americana si scusa su Twitter: “Problema sul sistema di gestione dei passeggeri”. Il disservizio, prima limitato agli Usa, si è rapidamente esteso al resto del mondo: a terra 3.500 aerei. Tra le ipotesi una perdita totale di connettività

08 Lug 2015

A.S.

United Airlines ha bloccato la propria flotta per più di 90 minuti, inizialmente negli Stati Uniti e poi nel resto del mondo, a causa di problemi al sistema informatico. A riferirlo è la Cnbc, citando un’informativa della Federal Aviation Administration, l’autorità americana per l’aviazione civile, che parla di circa 3.500 aerei rimasti a terra.

“Stiamo lavorando per risolvere il problema con il sistema di gestione passeggeri e ci scusiamo per l’inconveniente”, aveva scritto a acldo attraverso il proprio account Twitter la compagnia statunitense con base a Chicago.

Intanto sui social si sono moltiplicate le fotografie scattate dai viaggiatori negli aeroporti Usa, in cui si vedono i display delle partenze con i voli bloccati. Per il momento non si conoscono le cause del problema, che ha riguardato l’intera rete United Airlines negli Usa, con la perdita di connettività dell’intera rete dell’azienda, e non si può escludere che si sia trattato dell’attacco di un hacker.