Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA SOLUZIONE

Utenze e consumi, ecco il “cruscotto” che aiuta le aziende

Energy Data Validation il progetto firmato Bisy che si è aggiudicato il Digital 360 Awards nella categoria Soluzioni B2B. La piattaforma consente di dematerializzare e analizzare le fatture di luce, gas e acqua, monitorando consumi e bollette

13 Lug 2016

A.S.

Tenere sempre sotto controllo i consumi energetici della propria azienda e verificare in tempo reale la correttezza delle fatture. A renderlo possibile è “Energy data validation”, la piattaforma software erogata in modalità saas, messa a punto dall’azienda modenese Bisy, che grazie a questo progetto si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Soluzioni B2B” dei Digital 360 Awards.

“Energy data validation” è in grado di dematerializzare e analizzare le fatture relative alle utenze di energia elettrica, gas e acqua. Nello specifico, permette agli utilizzatori di ottenere un quadro chiaro dei costi e consumi di energia per ogni singolo sito; verificare la correttezza di ogni singola bolletta sia dal punto di vista contrattuale che per le componenti di fatturazione stabilite dall’Aeegsi; consultare le analisi proposte sui dati estratti come l’esposizione finanziaria nei confronti del fornitore di energia, il calcolo del “cos phi” e l’eventuale applicazione di penali; importare i consumi da strumenti di monitoraggio in continuo installati sul campo e confrontarli con quelli presenti in fattura; esportare i dati elaborati in un formato strutturato (csv, xls) o eseguire un’integrazione con software di terze parti (documentale, contabilità, Erp, etc.)

La piattaforma, spiega Bisy in una nota, è rivolta a realtà multi-sito come banche, assicurazioni, Gdo, retail e PA ma anche a realtà che la utilizzano per erogare un servizio come società di consulenza energetica, ESCo e associazioni di categoria.

Coop Alleanza 3.0, che conta circa 700 punti vendita di appartenenza, è stata uno dei primi clienti che hanno deciso di adottare Energy Data Validation per la gestione delle proprie fatture energetiche. “Grazie ad Edv – conclude il comunicato – è riuscita ad automatizzare la gestione interna della bolletta: una volta caricate le fatture nella piattaforma, queste vengono protocollate sul gestore documentale aziendale, dematerializzate, controllate e se il risultato è positivo, inviate direttamente al software di contabilità per la registrazione nello scadenzario dei pagamenti. Oltre ad un vantaggio di snellimento ed efficientamento delle procedure amministrative, l’utilizzo di EDV ha permesso all’azienda di mettere nelle mani dell’Energy Manager una serie di dati su costi e consumi di energia che risultano fondamentali per il suo operato quotidiano”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Aeegsi
B
B2B
B
Bisy
D
digital360awards

Articolo 1 di 3