Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Valzer di nomine in Europa

23 Mar 2010

Nuove nomine per Easynet Global Services. Christophe Verdenne è
stato nominato managing director per il Sud Europa, area che
include Francia, Italia e Spagna, riportando a Denis Planat, chief
operating officer. Verdenne sarà responsabile della gestione e
delle attività strategiche per quest’importante area
d’attività di Easynet Global Services. Prima di fare il suo
ingresso in Easynet, Christophe ha trascorso 12 anni in Colt
ricoprendo il ruolo di senior director, a livello di Gruppo, nel
Sud Europa e in Francia.
A Sandrine Lanery è stato invece affidato l’incarico di regional
operations director per l’area del Sud Europa. Il nuovo ruolo la
vede a stretto contatto con il team operativo nei paesi di sua
competenza nell’ottica di capire dove Easynet può essere più
efficace e consolidare il rapporto con fornitori e partner.
Sandrine è entrata in Easynet nel 2001 come operations manager,
per poi diventare operations director per la Francia nel 2007,
responsabilità gestita fino all’attuale nomina.

Cristina Gaia, che dal 2001 ricopre il ruolo di marketing manager
in Italia, assume l’incarico di regional marketing manager per il
Sud Europa, con la responsabilità delle attività relativamente a
Francia, Italia e Spagna. “Questa nomina è una sfida
professionale che accolgo con grande entusiasmo, nell’ottica di
realizzare iniziative marketing ancora più mirate al rafforzamento
del brand”, ha commentato Cristina.

Patrick Cason è stato nominato sales and marketing director per la
Francia, alla guida di un team che punta allo sviluppo di nuovi
business ed a un incremento dei risultati con i clienti Easynet
già presenti in Francia. Patrick arriva in Easynet da
Vanco/Reliance GlobalCom, dove ricopriva l’incarico di sales
director per la Francia.

Nella regione dell’Asia Pacifico, Colin Huang diventa operations
director. Questa area ha acquisito molta importanza per Easynet,
che oggi conta 49 persone distribuite nelle sedi di Hong Kong,
Beijing, Shanghai, Chengdu, Kunming e Mumbai. Colin si è
prefissato l’obiettivo di garantire ai clienti consegne dei
servizi puntuali ed efficienti in tutte le fasi.

Denis Planat, chief operating officer di Easynet Global Services,
ha commentato: ”Una dirigenza di alto profilo è un aspetto
fondamentale per ogni azienda e queste nuove nomine supporteranno
Easynet nei suoi obiettivi di rafforzamento sul mercato. La
crescita dei nostri clienti avviene di pari passo con la nostra e
ciò ci consente di continuare a garantire loro un vantaggio
competitivo”.