Vetrya batte le previsioni: i ricavi crescono a + 54,3% - CorCom

IL PRECONSUNTIVO

Vetrya batte le previsioni: i ricavi crescono a + 54,3%

I dati sull’esercizio 2016 vedono una crescita del fatturato grazie all’aumento del numero di progetti, servizi innovativi e clienti. Cresce anche l’Ebitda (+ 12%)

16 Feb 2017

A.S.

Il 2016 è stato un anno di crescita per Vetrya (nella foto il presidente e ad Luca Tomassini), che ha visto i ricavi crescere del 54,3% e toccare quota 54,3 milioni di euro contro i 35,2 milioni di dicembre 2015, e l’Ebitda toccare quota 5,5 milioni di euro, a + 4,9 milioni. Lo Comunica in una nota la società specializzata nello sviluppo di servizi digital, applicazioni e soluzioni broadband, quotata in Borsa Italiana su Aim Italia/Mercato alternativo del Capitale. I dati preconsuntivi per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016 sono stati approvati dal consiglio di amministrazione il 15 febbraio e attendono ora l’esame della revisione legale.

I valori, precisa la società, sono migliori rispetto ai dati previsionali di fatturato e Ebitda 2016 inseriti nel documento di ammissione e successivamente confermati nel comunicato stampa diffuso al mercato in data 28 settembre 2016. Nello specifico, i ricavi preconsuntivi 2016, pari a 54,3 milioni di Euro, risultano maggiori di circa 8 milioni di Euro (+17,3%) rispetto ai ricavi previsionali 2016 e pari a 46 milioni di Euro, per ragioni principalmente riconducibili ad un considerevole aumento del numero di progetti, servizi innovativi e numero di clienti.

L’Ebida preconsuntivo è, invece, inferiore di circa 800 mila Euro (-12,7%) rispetto all’Ebitda previsionale 2016 comunicato in precedenza e pari a 6,3 milioni di Euro. Tale scostamento è prevalentemente dovuto ad una politica commerciale più aggressiva, tesa ad aumentare la quota di mercato esistente e l’acquisizione di nuovi clienti e mercati.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
aim italia
B
Borsa Italiana
E
Ebitda
V
vetrya