Vetrya, Luca Tomassini entra nel comitato Leonardo - CorCom

Vetrya, Luca Tomassini entra nel comitato Leonardo

26 Set 2016

Luca Tomassini entra a far parte del comitato Leonardo, che ha l’obiettivo di promuovere e affermare la “qualità Italia” nel mondo. “Siamo orgogliosi di essere entrati a far parte del comitato Leonardo – afferma Tomassini, presidente e amministratore delegato di Vetrya, gruppo italiano specializzato nello sviluppo di servizi digital, applicazioni e soluzioni broadband – che ci permette di promuovere ancora una volta la ‘qualità Italia” e di sostenere l’immagine e la capacità del ‘saper fare’ del nostro Paese nel mondo”.

Il comitato Loenardo è nato nel 1993 su iniziativa comune di Confindustria, dell’Ice e di un gruppo d’imprenditori e uomini di cultura, tra i quali Gianni Agnelli e Sergio Pininfarina. Il nome di Leonardo, non a caso – si legge in una nota di Vetrya – riporta alla magica alchimia tra arte, scienza e tecnologia: tre forme d’espressione della capacità intellettuale dell’uomo che riflettono il successo del nostro Paese a livello internazionale”.

Il comitato associa oltre 160 personalità tra imprenditori, artisti, scienziati e uomini di cultura, desiderosi di condividere quest’obiettivo di valorizzazione dell’Italia e della sua originalità attraverso la realizzazione di eventi di alto profilo culturale ed economico. Nella sua attività il comitato Leonardo ricorre alla collaborazione di tutti gli organi istituzionali che sono preposti alla promozione delle aziende italiane all’estero e alla loro internazionalizzazione. Ne fanno parte – inoltre – le più alte cariche dello Stato tra cui il presidente del Consiglio dei ministri, il ministro degli Affari esteri, il ministro dello Sviluppo economico e il ministro per i Beni e le attività culturali.