STRATEGIE

Vetrya si allarga in Europa, nasce Vetrya Iberia

Con sede a Madrid, la nuova realtà si dedicherà all’internazionalizzazione di servizi e soluzioni digital del gruppo. Matteo Montanari general manager. Tomassini: “Passo importante nella strategia di crescita”

22 Nov 2017

Vetrya scommette sulla Spagna. Il gruppo italiano annuncia la creazione a Madrid di Vetrya Iberia. La realtà, controllata al 100% da Vetrya, avrà l’obiettivo di internazionalizzare l’intera offerta del gruppo sui mercati iberici.

Con Vetrya Iberia la capogruppo mira a rafforzare il processo di internazionalizzazione in Europa della rilevante offerta di piattaforme cloud computing, servizi digital advertising, mobile payment, broadband tv e applicazioni. A guidare la società Matteo Montanari, già International sales director del Gruppo Vetrya, con il ruolo di general manager di Vetrya Iberia.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

“La costituzione di Vetrya Iberia conferma il posizionamento sui mercati internazionali – spiega Luca Tomassini, presidente Ad del gruppo Vetrya e president & ceo di Vetrya Iberia – ed è un altro importante traguardo nella strategia di internazionalizzazione del Gruppo. Grazie alle competenze in ambito tecnologico e alle best practice di Gruppo, valorizzeremo da subito il potenziale di crescita nella proposizione dei servizi e soluzioni da offrire a clienti della penisola iberica e non solo.”

Vetrya Iberia, con sede in Spagna, affiancherà i principali gruppi industriali (operatori di telecomunicazioni, media company, broadcaster, editori, content provider e utilities) con la rilevante offerta di piattaforme cloud computing, servizi digital advertising, mobile payment, broadband tv e applicazioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

V
vetrya