Vetrya si quota in Borsa, via al listing su Aim - CorCom

Vetrya si quota in Borsa, via al listing su Aim

L’assemblea dei soci ha deliberato un aumento di capitale al servizio dell’operazione. Nominato anche il nuvo Cda: entra Oscar Cicchetti

06 Apr 2016

F.Me

Vetrya ha avviato l’iter di quotazione e ha presentato a Borsa Italiana il progetto di listing sull’Aim, il mercato dedicato alle piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita organizzato e gestito da Borsa Italiana.

L’assemblea dei soci ha deliberato un aumento del capitale fino ad un massimo del 30% al servizio dell’operazione di quotazione e un secondo aumento di capitale sociale a servizio dell’emissione di un warrant.

E’ stato inoltre nominato il nuovo Cda per gli esercizi 2016-2018. Come consigliere Indipendente è stato nominato Oscar Cicchetti attualmente presidente e Ad di Inwit. Nel 2015 la società ha registrato un valore della produzione di 37 milioni, dopo il quinto anno di forte crescita, partendo da 354mila euro nel 2010 – anno della fondazione – e registrando nel 2015 con un Cagr 2010/2015 del +154% e un Ebitda 2015 di 5 milioni.

“In questo contesto, si inserisce il progetto di quotazione, per accelerare il processo di crescita mediante lo sviluppo del core business attraverso un’espansione internazionale – spiega Vetrya – Le piattaforme realizzate internamente che coprono revenue stream provenienti da broadband services, m-commerce, digital advertising, smart mobile hub distribution, second screen platform e Ottv distribution, si prestano per essere estese in altri mercati internazionali”.

Gli advisor dell’operazione sono Banca Finnat in qualità di Nomad e Global Coordinator, Ambromobiliare in qualità di consulente finanziario, lo Studio legale Grimaldi per gli aspetti legali e PricewaterhouseCoopers come società di revisione.

“Il 2015 è stato un anno di importante sviluppo del Gruppo. I risultati di questa crescita derivano dall’unicità dell’offerta e dalla leadership riconosciuta sul mercato – commenta Luca Tomassini, fondatore, presidente e Ad del Gruppo Vetrya – La nostra capacità di interpretare l’innovazione rendendola funzionale alle esigenze dei Clienti è il nostro punto di forza e la nostra caratteristica distintiva”.