Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Via al nuovo sito: mobile e social le parole d’ordine

13 Nov 2014

Affaritaliani.it si rinnova: il quotidiano online italiano lancia il nuovo sito. La testata, conosciuta da oltre 23 milioni di internauti, rafforza la propria leadership sul web con nuove sezioni e contenuti ancora più ricchi e un format multimediale e social oriented caratterizzato dall’utilizzo di esclusive gallery fotografiche e video.

Affaritaliani.it, ha messo a punto un nuovo sito, che, online da meno di 24 ore ha già riscosso il pieno gradimento dei propri lettori. Visitando l’homepage del quotidiano o “atterrando” da smartphone, tablet e social media sugli articoli e i contenuti multimediali di Affaritaliani.it, i lettori possono scoprire un sito totalmente ripensato e una grafica user friendly da cui emergono con maggiore forza emotiva sia i testi che le immagini.

I 19 canali tematici nazionali, dalla politica all’economia, dal sociale al green, e i 4 canali tematici locali (Milano, Roma, Campania e Puglia) in cui si articola la testata continuano a condividere il linguaggio semplice e diretto e la completezza di informazione che hanno decretato il successo di Affaritaliani.it ma, grazie alla natura responsive del sito, i loro contenuti sono ora in grado di adattarsi e ridimensionarsi a seconda del dispositivo, variando anche la logica di aggregazione.

Per offrire ai propri lettori un quotidiano realmente multimediale il massimo impegno è stato dedicato all’implementazione delle gallery, fotografiche e video, e delle infografiche, che da oggi sono ancora più ricche e fruibili.
Il nuovo Affaritaliani.it, grazie alla propria struttura, è in grado di offrire ai propri inserzionisti un efficace ritorno sugli investimenti. Oltre alla classica forma tabellare, si aggiungono formati innovativi e di impatto, strumenti di native advertising, branded content e numerose altre tipologie di Speciali, come la realizzazione di video interviste e video istituzionali e la possibilità di dirette streaming.

L’offerta si completa inoltre attraverso AI Radio, la web radio di Affaritaliani.it e Libri, sotto forma di ebook distribuiti online o con il print on demand.Il processo di implementazione, sia del sito che dell’offerta pubblicitaria, fa seguito al rafforzamento della struttura manageriale. Dopo la nomina ad Ad di Luca Greco, a dicembre 2013, la responsabilità della Comunicazione e delle Iniziative editoriali è affidata dallo scorso maggio ad Andrea Radic, già Direttore Comunicazione, tra gli altri, di Regione Lombardia, Alcatel, Expo, e Save. Alessia Perrino, forte di un’esperienza pluriennale nei settori advertising e web si occupa di gestire le attività “social” del quotidiano. Il lancio del nuovo sito è supportato da una campagna pubblicitaria che sarà pianificata su web, carta, tv e radio.

“Il nuovo Affaritaliani – afferma Luca Greco, Ad di Affaritaliani.it – rappresenta un importante passo avanti nel consolidamento della leadership della Testata, valorizzando il nostro posizionamento di indipendenza, completezza e accesso integralmente free, anche su mobile, a beneficio dei nostri lettori, e rafforzando la nostra capacità di erogare iniziative commerciali nelle più ampie forme (display classica, video, native e iniziative editoriali), incrementando il ritorno sugli investimenti per inserzionisti, centri media e partner in generale”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
affaritaliani.it
A
Andrea Radic

Articolo 1 di 5