Via al servizio di private cloud per Microsoft - CorCom

Via al servizio di private cloud per Microsoft

28 Apr 2014

Dimension Data, specialista di soluzioni IT, ha annunciato la disponibilità di un servizio di private cloud basato su Microsoft Cloud Platform. Il nuovo servizio consente alle organizzazioni sviluppare e ospitare applicazioni Microsoft in un ambiente cloud dedicato e sicuro. I servizi di Private Cloud di Dimension Data offrono sicurezza, conformità e controllo di classe enterprise così come la flessibilità per supportare gli ambienti ibridi Windows, 32-bit e 64-bit, e Red Hat Linux. Dimension Data è un partner certificato Microsoft Certified Gold e Microsoft Cloud OS Network.

Steve Nola, Group Executive di Dimension Data IT-as-a-Service group, ha commentato, “Arricchendo il nostro private cloud con Windows Server 2012 R2 dotato di Hyper-V, siamo in grado di combinare le soluzioni Microsoft con i nostri servizi di consulenza, integrazione e gestione per fornire ai nostri clienti una gamma completa di soluzioni per le proprie infrastrutture Microsoft. I clienti di Dimension Data saranno in grado di spostare i carichi di lavoro Microsoft tra i propri ambienti on-premises, Microsoft Azure e Dimension Data Cloud”.

Il servizio di private cloud esistente di Dimension Data, Private Compute-as-s-Service (CaaS), è caratterizzato da un’architettura ibrida e offre una semplice integrazione tra vari ambienti, inclusi altri cloud privati o hosted, cloud pubblici, data centre on-premise e i data centre di Dimension Data.

La nuova offerta di Private CaaS di Dimension Data supporta la Microsoft Cloud Platform basata su Windows Server 2012 R2 con Hyper-V, System Center 2012 R2 e Windows Azure Pack. La soluzione di private cloud Hyper-V è stata creata per supportare gli ambienti Windows e Linux per applicazioni business e web critiche, sviluppo e test software e virtual desktop. Dimension Data fornisce integrazione dei sistemi, migrazione dei dati e servizi cloud pubblici e privati per aiutare le organizzazioni a migrare i complessi ambienti applicativi su cloud.

“Siamo lieti di lavorare con Dimension Data in quanto offre soluzioni di cloud ibride realizzate su Microsoft Cloud Platform,” ha commentato Brian Hillger, director, product marketing, Cloud and Enterprise, di Microsoft. “Questa collaborazione consente ai clienti di ottimizzare i propri investimenti on-premise con implementazioni cloud per innovare più velocemente, fornire nuovi servizi e funzionalità, migliorare la produttività e ridurre i costi.”

“Con la disponibilità di questo servizio di private cloud basato su Microsoft Cloud Platform, Dimension Data e Microsoft saranno in grado di indirizzare le esigenze dei clienti che richiedono un ambiente cloud dedicato per soddisfare i requisiti di sicurezza e conformità,” ha aggiunto Pete Menadue, General Manager for Microsoft Solutions di Dimension Data. “Questa collaborazione consentirà alle organizzazioni di ridurre i rischi e i costi operativi associati alla realizzazioni di cloud privati in-house e di estendere il ciclo di vita delle proprie applicazioni proprietarie.”

Disponibilità

I Private CaaS di Dimension Data con Hyper-V sono già disponibili a livello globale e possono essere implementati nei data centre dei clienti o in una delle 10 sedi cloud Managed Cloud Platform (MCP) di Dimension che includono Santa Clara, CA; e Ashburn, VA, USA; Amsterdam, Londra; Sydney e Melbourne, Australia; Tokyo, Hong Kong eJohannesburg, Sud Africa.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
DIMENSION DATA
M
Microsoft
S
Steve Nola