Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL BANDO

Via all’ottava edizione del Premio Marzotto: in palio 2 milioni di euro

Passaggio di testimone da Matteo a Margherita Marzotto per la competizione 2018 che vede in campo nuovi partner e iniziative. CorCom nella giuria

22 Mar 2018

Mila Fiordalisi

Condirettore

Montepremi da 2 milioni di euro per l’ottava edizione del Premio Gaetano Marzotto al via oggi. L’edizione 2018, che punta a premiare come da tradizione l’innovazione made in Italy, si presenta ancor più “ricca”: oltre alla collaborazione con Aifi – Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt, partono nuovi percorsi di affiancamento grazie all’ingresso di partner quali Accenture, Engineering Ingegneria Informatica, Italcementi-HeidelbergCement Group, Microsoft, Orange1 Holding, QVC Italia, Repower.

Confermati i due bandi d’ingresso Premio per l’impresa e Premio dall’idea all’impresa: il primo destinato a società costituite con un fatturato di almeno 100.000 euro o un partner finanziario o industriale (fatta eccezione per le società del settore bio/med/lifescience/healt care che per loro natura hanno tempistiche e modalità di sviluppo a sé stanti) prevede un riconoscimento di 300.000 euro; il secondo premio è dedicato alle startup innovative, e prevede un riconoscimento di 50.000 euro. In palio inoltre oltre 30 percorsi di affiancamento offerti dalla rete di incubatori e parchi scientifici e tecnologici affiliati e diversi Premi Speciali promossi dalle corporate partner.

L’edizione 2018 vede anche il passaggio del testimone da Matteo a Margherita Marzotto, neo presidente del Progetto Marzotto promotore del premio. “Il Premio è cresciuto, la piattaforma si è attivata insieme ai principali attori del sistema dell’innovazione italiano, e non solo. Un progetto sfidante e avvincente che ci ha tutti molto appassionato e coinvolto in primis mia cugina Margherita, a cui sono felice di passare oggi il testimone, confermandole il mio incondizionato impegno e supporto anche per il futuro”, commenta Matteo Marzotto.

“Credo fortemente nel progetto voluto da mio padre – è la prima dichiarazione della neo presidente Margherita Marzotto – nel valore delle attività portate avanti dal team che lo cura, che ho seguito in questi anni con crescente interesse. Il coinvolgimento diretto nel Concorso per le scuole, il confronto ravvicinato con educatori e studenti, gli incontri con i team finalisti del Premio, mi hanno arricchita e appassionata, tanto da desiderare di esserne ancora più partecipe. Ringrazio di cuore mio cugino Matteo Marzotto per il prezioso e generoso contributo con cui ha promosso l’Associazione e confido nella sua presenza al mio fianco in veste di Vice Presidente, per il suo grande talento di Ambassador”.

Dal 2011 a oggi, Premio Gaetano Marzotto ha elargito a startup italiane e innovatori oltre 8 milioni e mezzo di euro tra premi e percorsi di affiancamento, con 384 finalisti, più di 5000 applicazioni, 40 tra incubatori e acceleratori coinvolti e un centinaio tra giurati e operatori attivi nel mondo della ricerca e della finanza. Complessivamente il Premio ha generato decine di milioni di euro di investimenti indiretti.

C’è tempo fino al 14 maggio 2018 per presentare le candidature: le idee proposte – si legge sulla presentazione – devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili e in grado di generare ritorni economici. La partecipazione è gratuita, con application in lingua inglese. Per partecipare tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.premiogaetanomarzotto.it. Anche quest’anno CorCom partecipa alla giuria del Premio.

TUTTI I PARTNER DELL’EDIZIONE 2018 DEL PREMIO MARZOTTO

Argomenti trattati

Approfondimenti

P
premio marzotto 2018

Articolo 1 di 5