Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Viaggi online, la Ue lancia un concorso per “pianificarli” ad hoc

Bruxelles dà il via all’European Mobility Challenge, competizione riservata ai cittadini per identificare il miglior “pianificatore” digitale. Obiettivo: sensibilizzare il pubblico all’utilizzo di strumenti innovativi per organizzare trasferte in Europa, prenotando treni, aerei e navi in un click

05 Dic 2011

La Commissione europea ha lanciato il primo concorso europeo per la
mobilità (European Mobility Challenge), che chiama i cittadini
europei a votare il pianificatore di viaggio multimodale che
preferiscono. L'iniziativa, promossa dal vicepresidente Siim
Kallas, responsabile per la Mobilità e i trasporti, si propone di
"sensibilizzare il pubblico e incoraggiare la progettazione di
pianificatori di viaggio integrati online che consentano di andare
oltre i confini nazionali e di poter scegliere tra modalità di
trasporto alternative", ha spiegato oggi la Commissione
europea.

"La situazione attuale, ossia un mosaico di pianificatori di
viaggio – ha commentato Kallas – non è compatibile con il mercato
unico europeo dei trasporti di cui tutti abbiamo bisogno. Perché
non è possibile pianificare o prenotare un viaggio attraverso
l'Europa combinando l'aereo con il treno o la nave, o
ancora con il trasporto urbano o l'auto, in un'unica mossa
e online? Le tecnologie necessarie esistono già, dobbiamo solo
cominciare a usarle".

La Commissione Ue ha già selezionato 12 progetti su 22 presentati
da 28 pianificatori. I cittadini potranno votare attraverso
Internet fino al 13 gennaio prossimo e, parallelamente, una giuria
di esperti si riunirà per valutare le idee proposte. I progetti
migliori di ciascuna categoria saranno annunciati dal
vicepresidente Kallas il prossimo febbraio.

"Trovare e confrontare piani di viaggio alternativi in pochi
clic, senza dover passare da un sito web all'altro, consentirà
ai cittadini di individuare la soluzione migliore per loro e
l'intero sistema dei trasporti funzionerà in modo più agevole
ed efficiente – ha concluso il commissario -. Dobbiamo insistere
perché i progressi non si fermino qui, ma e' venuto il momento
di vedere a che punto siamo".

La Commissione ha pubblicato sul sito Web
"www.eujourneyplanner.eu" la mappa dei pianificatori che
è possibile votare online e un elenco completo dei progetti e
delle idee presentati per il concorso.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link