LA NOMINA

Vigliotti alla presidenza del Fei: “Il digitale strategico per le pmi”

Subentra a Hoyer che aveva ricoperto l’incarico temporaneamente. “Le piccole e medie imprese sono la spina dorsale dell’economia europea”

Pubblicato il 20 Dic 2022

Enzo Lima

vigliotti

Gelsomina Vigliotti è la nuova presidente del Fondo europeo per gli investimenti (Fei) con effetto immediato. Subentra al Presidente Hoyer, che ha ricoperto temporaneamente la carica.

“Sono onorata della nomina di Presidente del Fondo europeo per gli investimenti, il braccio del Gruppo Bei specializzato nel sostenere le pmi. In collaborazione con centinaia di partner finanziari in tutta Europa, il Fei svolge un ruolo cruciale nel sostenere le esigenze di investimento delle piccole e medie imprese e nel garantire che gli imprenditori possano trasformare le loro brillanti idee in progetti innovativi e validi. Questo è importante sia per gli imprenditori che per l’economia europea – sottolinea Vigliotti -. Le pmi sono la spina dorsale dell’economia europea e il ruolo del Fei è particolarmente importante in questo momento di incertezza in cui l’Europa si trova ad affrontare immense sfide economiche e un’intensa concorrenza globale. L’innovazione, la digitalizzazione e l’azione per il clima sono al centro delle attività del Fondo e, ora più che mai, sono fondamentali per promuovere la transizione verde e digitale”.

Chi è Gelsomina Vigliotti

Gelsomina Vigliotti è Vicepresidente e membro del Comitato direttivo della Banca europea per gli investimenti (Bei). Le sue aree di supervisione alla Bei comprendono i finanziamenti alle pmi e alle mid-cap, i prodotti per investimenti in capitale di rischio e assimilabili (equity ed equity-type), il monitoraggio delle controparti e le ristrutturazioni, i nuovi prodotti e le transazioni speciali, la microfinanza, nonché le operazioni in Italia, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Palestina e a Malta.

WHITEPAPER
Banking&Insurance: inizia l’era dei servizi istantanei e customizzati. Rimani al passo
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

Lunga carriera presso il Dipartimento del Tesoro, Vigliotti ha ricoperto diversi incarichi di politica economica nazionale e internazionale. Prima della nomina a Vicepresidente della Bei è stata Capo della Direzione per i Rapporti Finanziari Internazionali del Dipartimento del Tesoro italiano, responsabile delle attività collegate al funzionamento del sistema economico, monetario e finanziario internazionale nonché della partecipazione italiana nelle principali istituzioni multilaterali di sviluppo. In tale veste ha ricoperto la carica di Deputy Deputy in ambito G7 e G20. Ha anche assunto la funzione di Vice Governatore italiano nelle più importanti banche multilaterali di sviluppo. È stata membro del Cda della Banca europea per gli investimenti e della Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa (Ceb)

Di cosa si occupa il Fondo europeo per gli investimenti

Il Fondo europeo per gli investimenti fa parte del Gruppo Banca europea per gli investimenti. La missione principale è sostenere le micro, piccole e medie imprese europee aiutandole ad accedere ai finanziamenti. Il Fei progetta e sviluppa strumenti di venture e growth capital, garanzie e microfinanza, che hanno come target specifico questo segmento di mercato. In tale veste promuove gli obiettivi dell’UE a sostegno di competitività e la crescita, l’innovazione e la digitalizzazione, l’impatto sociale, le competenze e il capitale umano, l’azione per il clima e la sostenibilità ambientale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

G
Gelsomina Vigliotti

Approfondimenti

F
fondi europei

Articolo 1 di 3