Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

AGENDA DIGITALE

Vis-à-vis Kroes-Gambardella: “Ict, settore chiave, investire di più”

Il commissario Ue per l’Agenda digitale e il presidente dell’associazione delle telco europee rilanciano sull’importanza del settore: “E’ il cuore dell’economia europea, genera un quarto del Pil”. E dopo l’incontro scambio di messaggi via Twitter

01 Mar 2012

F.Me.

Bisogna investire nel settore dell’Ict perchè è" il cuore dell’economia europea, responsabile della metà della capacità produttiva d’Europa e di un quarto del pil Ue:". Lo affermano, in un comunicato congiunto, il commissario Ue all’Agenda Digitale, Neelie Kroes, e il presidente di Etno Luigi Gambardella al termine del loro incontro. I due ricordano come tutti gli investimenti nel settore Tlc si siano rivelati fondamentali, basti pensare "ai 120 milioni di euro che la Ue ha investito nella rete 3G che oggi vale 250 miliardi di euro".

In questo contesto Horizon 2020 svolge un ruolo chiave per la per la futura competitività dell’Europa e della sua capacità di affrontare le sfide più importanti ovvero crerare posti di lavoro e spingere la crescita.

L’incontro è tra i due è poi proseguito online su Twitter. Ecco cosa si cono detti:

Gambardella: I had a very good meeting with @neeliekroeseu: We should work together much closer for the european digital future

Kroes: @EtnoAssociation & I fully share view that we need 2 invest more in Ict research