Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PIANO

Vodafone, 4G per oltre 2.400 Comuni italiani

Il 72% della popolazione raggiunta dalla rete di nuova generazione. Roaming disponibile in 18 paesi. Riflettori anche sulla fibra: 150 centri coperti con tecnologia Fttc entro il 2016

23 Ott 2014

E.L.

Sono 2400 i Comuni coperti dal 4G di Vodafone. Lo annuncia la compagnia spiegando che il servizio raggiunge il 72% della popolazione. “Una rete sempre più estesa che trova la sua naturale continuazione in un grande network”, sottolinea una nota della compagnia.

“Vodafone offre ai propri clienti la possibilità di navigare in 4G in 18 paesi in tutto il mondo, confermando la propria la leadership nel roaming 4G sul mercato italiano – prosegue la nota – Collegandosi alla rete Vodafone, i clienti possono utilizzare appieno le potenzialità degli smartphone 4G, che rappresentano ormai più di un quarto degli smartphone venduti in Italia, utilizzando servizi di audio e video streaming in alta definizione per ascoltare musica, vedere film, programmi Tv o eventi sportivi in diretta, ovunque si trovino”.

Tutte le offerte 4G di Vodafone Italia includono, a partire da 5 euro al mese 1GB 4G e sei mesi di musica illimitata con Spotify Premium, film e serie TV con Infinity e dirette del campionato di calcio e coppe europee in HD di Vodafone Calcio. I clienti business possono approfittare delle prestazioni della rete 4G per lavorare da remoto come se fossero in ufficio, accedere alle proprie cartelle personali in cloud, condividere materiali e connettersi in video-conferenza con i colleghi.

Lo sviluppo della reti è una priorità di Vodafone Italia, che con il piano Spring investe 3,6 miliardi in Italia per portare il 4G al 90% della popolazione entro il 2016. Vodafone – prima in Italia – ha inoltre avviato dallo scorso febbraio a Napoli la sperimentazione pubblica della tecnologia Lte Advanced, che permetterà presto a tutti i clienti di raggiungere la velocità di 250 mbps su rete mobile. Non solo 4G: Vodafone potenzia anche la propria rete 3G Hspa+, già oggi presente in oltre 2.500 comuni. Con Spring, Vodafone estende e potenzia anche la rete fissa in fibra ottica con l’obiettivo di coprire 150 città con tecnologia Fiber to the Cabinet (Fttc) entro il 2016.

Argomenti trattati

Approfondimenti

4
4G
F
fttc
L
lte advanced
S
spring
V
Vodafone

Articolo 1 di 5