Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Vodafone, lascia Bertoluzzo: sarà Ad di Icbpi e CartaSì

Il manager entrerà in carica l’11 luglio: “Sono orgoglioso di tornare in Italia per guidare un’iniziativa così importante per il Paese”

24 Mag 2016

A.S.

Paolo Bertoluzzo sarà dall’11 luglio amministratore delegato e direttore generale di Icbpi e della controllata CartaSi. “Avrà piene deleghe per guidare ed eseguire la strategia di crescita di Icbpi – si legge in una nota dell’istituto centrale delle Banche Popolari Italiane – indirizzando l’organizzazione nello sviluppo dei pagamenti digitali, potenziando offerta e servizio ai clienti e alle banche partner e investendo su tecnologia e competenze”.

Il neo Ad lascia la carica di Chief commercial operations and strategy officer del Gruppo Vodafone, dove ha guidato la strategia commerciale e operativa, nonché le iniziative di innovazione e trasformazione del gruppo a livello mondiale, anche nell’ambito dei pagamenti, contribuendo al rilancio della crescita e dell’orientamento al cliente del Gruppo a livello internazionale. “Paolo è stato un collega straordinario – afferma Vittorio Colao, ceo di Vodafone – che ha dato un contributo immenso allo sviluppo della società durante la guida dell’Italia e nel corso del suo lavoro all’interno del comitato esecutivo del gruppo”.

Nella sua nuova esperienza Bertoluzzo lavorerà insieme a un altro big delle telecomunicazioni, l’ex Ad di Telecom Italia Franco Bernabé, che di Icbpi e CartaSì è vicepresidente.

“Sono orgoglioso di tornare in Italia per guidare un’iniziativa così importante per il nostro Paese – commenta Bertoluzzo – La forte partnership con le nostre banche clienti, la solidità delle relazioni con i nostri clienti e il supporto dei fondi azionisti rappresentano le condizioni ideali per realizzare un progetto di crescita basato su innovazione tecnologica e di servizio, costruendo sulla solida base di un’azienda di successo ricca di competenze. Credo che l’evoluzione dei pagamenti in ambito digitale rappresenti una vera opportunità per il miglioramento della vita delle persone e della competitività delle aziende”.

Prima del suo ultimo incarico in Vodafone, Bertoluzzo era stato amministratore delegato di Vodafone per la regione Sud Europa e, dal 2008, Amministratore Delegato di Vodafone Italia, ruolo nel quale ha guidato l’azienda alla leadership nella telefonia mobile e allo sviluppo nella banda larga.

Contestualmente il cda ha nominato Giuseppe Capponcelli, attuale Ad di Icbpi e CartaSì, vice presidente di Icbpi con decorrenza dall’11 luglio. “Continua la stagione di cambiamenti importanti e positivi per Icbpi e CartaSi – sottolinea Giovanni De Censi, presidente di Icbpi – Quanto annunciato oggi consentirà all’Istituto di fare leva sulla visione strategica, la leadership e l’esperienza commerciale e tecnologica di un manager di grande spessore come Paolo Bertoluzzo, al tempo stesso potendo continuare a contare sulla profonda conoscenza del business di Giuseppe Capponcelli”.

Articolo 1 di 3