NGN

Vodafone spinge sul 4G, raggiunto l’80% degli italiani

La rete mobile superveloce copre 3.500 comuni. Ampliata anche la copertura del 4G+, già in 150 comuni. Prosegue la sperimentazione del VoLte a Milano, Roma e Ivrea

06 Feb 2015

A.S.

Oltre 3.500 comuni, pari all’80% della popolazione italiana, sono raggiunti dal 4G di Vodafone, rete di nuova generazione di cui l’operatore sta proseguendo l’estensione. Ampliata anche la copertura del servizio 4G+, oggi disponibile in oltre 150 comuni in tutta Italia. “Il servizio 4G+, lanciato da Vodafone lo scorso novembre – sottolineano dall’azienda – è basato su tecnologia Lte Advanced e consente ai clienti Vodafone sia consumer che business di raddoppiare le prestazioni della loro connessione e raggiungere la velocità di 225 Mbps”.

Ad oggi – spiegano dall’azienda – sono oltre 1,2 milioni i clienti Vodafone Italia che hanno sottoscritto un’offerta 4G e possono utilizzare appieno le potenzialità di smartphone e tablet di nuova generazione, “ascoltando musica in streaming, condividendo file pesanti o vedendo film, programmi TV o eventi sportivi in diretta in alta definizione, ovunque si trovino”.

“I clienti Vodafone che vogliono sperimentare le prestazioni di 4G e 4G+ – si legge in una nota dell’azienda – possono farlo pagando una tantum di 10 euro per avere per tre mesi 2GB aggiuntivi per la navigazione, l’accesso a 30 milioni di brani musicali in streaming con Spotify Premium, film e serie TV con Infinity e le migliori partite del campionato e delle coppe europee in diretta HD su Vodafone Calcio”.

L’estensione della rete 4G e lo sviluppo del servizio 4G+, spiegano da Vodafone, rientrano nella strategia di investimenti e valorizzazione dell’ultra-broadband di Vodafone. Con il Piano Spring l’azienda guidata da Vittorio Colao sta investendo in Italia 3,6 miliardi di euro per lo sviluppo di reti di ultima generazione in fibra e 4G.

WHITEPAPER
Smart Working e sostenibilità: un binomio imprescindibile
Digital Transformation
Open Innovation

“Vodafone – prosegue il comunicato – è stato inoltre il primo operatore ad attivare il servizio di roaming 4G all’estero e ha oggi la rete di roaming 4G più estesa del mondo. I Clienti dotati di SIM e device abilitati e di un’offerta 4G, possono infatti navigare fino alla velocità di 100 Mbps in download e 50 in upload sulla rete Vodafone in più di 25 paesi”.

Vodafone. Spiegano dall’azienda, ha avviato la prima sperimentazione italiana di VoLTE (Voice Over LTE) nelle città di Milano, Roma e Ivrea. VoLTE è il nuovo standard tecnologico che permette di effettuare chiamate voce su rete 4G sfruttando la superiore capacità di banda della rete mobile di nuova generazione. I Clienti Vodafone potranno così effettuare chiamate e videochiamate in alta definizione, continuando ad utilizzare la rete dati senza rallentamenti o interruzioni.

Vodafone ha inoltre dato vita “a una gamma di telefoni a marchio proprietario di successo, con oltre 1,5 milioni di device venduti solo in Italia – conclude la nota – La famiglia dei prodotti a marchio Vodafone si è recentemente arricchita con lo smartphone Vodafone Smart 4G Turbo e con il tablet Vodafone SmartTab 4G, pensati per chi vuole accedere alle potenzialità della rete mobile di quarta generazione ad un costo contenuto, senza rinunciare a qualità ed efficienza”.