COMPETENZE

Web coding, Smartika e Aulab lanciano il prestito per i developer

Via alla partnership fra la piattaforma digitale di social lending del gruppo Sella, e la Coding Factory italiana, con l’obiettivo di consentire l’accesso ai corsi di formazione da parte dei giovani facendo leva sul peer to peer. L’iniziativa punta ad abbattere il gap fra domanda e offerta di lavoro

30 Ago 2022

Lorenzo Forlani

digital-transformation-160511154849

Una partnership per sostenere chiunque desideri entrare nel mondo del web coding, tramite l’accesso ai finanziamenti erogati dalla community online di prestatori che hanno scelto di investire nel peer to peer lending. Questo l’obiettivo principale dell’accordo concluso tra Smartika, la piattaforma digitale di social lending del gruppo Sella, e Aulab, la prima Coding Factory italiana specializzata in corsi di formazione per software developer.

La logica della partnership

L’intesa, la cui ratio è quella di creare nuove opportunità di lavoro e diffondere conoscenza, offrirà a chiunque la possibilità di partecipare ai corsi professionali Aulab, ed intraprendere così una delle carriere più ricercate del momento: quella del web developer, grazie ai prestatori di Smartika, che intendono supportare progetti di formazione attraverso prestiti peer to peer.

WHITEPAPER
8 benefici dell’hybrid work che faranno bene al tuo business
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

La collaborazione tra Smartika e Aulab, informa una nota congiunta pubblicata dalle due società, nasce in un momento in cui il mercato del lavoro evidenzia un forte gap tra la domanda di figure hi-tech da parte di startup, aziende e Istituzioni, e l’offerta di professionisti It capaci di gestire le nuove tecnologie alla base della digital transformation, nonché dello sviluppo di servizi legati al Metaverso.

Cresce la domanda di sviluppatori web

Lo confermano i dati dell’Osservatorio delle Competenze Digitali 2021, che evidenziano una richiesta di oltre 100.000 risorse in ambito tecnologico, solo in Italia: questo è uno dei motivi per cui il tasso di occupazione di coloro che hanno completato con successo il coding bootcamp di Aulab si attesta intorno al 95%.

“Sostenere progetti di formazione e di crescita personale è uno dei capisaldi di Smartika. Grazie alla collaborazione con Aulab, stiamo creando nuove occasioni di confronto tra professionisti, promuovendo la formazione di esperti che daranno vita al prossimo futuro”, ha dichiarato Andrea Bordigone, Ceo di Smartika. “Siamo consapevoli che esiste un gap tra domanda e offerta nel mondo del lavoro in ambito It. Per questo motivo vogliamo, insieme alla community di prestatori, accompagnare i corsisti di Aulab verso la realizzazione dei propri sogni professionali e lo sviluppo delle capacità tecniche indispensabili per i prossimi, e già attuali, modelli di business.”

“Siamo orgogliosi di questa nuova partnership, che conferma la volontà di Aulab di rendere accessibile a chiunque invece Davide Neve, Ceo di Aulab. “L’obiettivo di questa partnership è in modo particolare quello di aiutare i giovani e le persone in situazioni di fragilità ad acquisire gli strumenti necessari per avviare una nuova carriera nell‘Ict, un settore in forte crescita che offre straordinarie opportunità lavorative. Aulab inoltre ha messo in atto tutta una serie di servizi di accompagnamento al lavoro che supportano gli studenti anche dopo il corso, sia grazie ai career advisor che li preparano ad affrontare i primi colloqui, sia attraverso la piattaforma di recruiting ed agli eventi di talent acquisition che organizziamo per far entrare gli studenti in contatto con centinaia di aziende alla ricerca di sviluppatori web”.

A chi sono rivolti i corsi di Aulab

I corsi di Aulab si rivolgono a tutti coloro che sono alla ricerca di nuove opportunità per la propria carriera lavorativa, e desiderano intraprendere il percorso di web developer, a prescindere dalle loro competenze pregresse. Il corso – che si tiene in un’aula virtuale – offre allo studente un metodo strutturato, in cui si affiancano esercitazioni pratiche e lezioni teoriche finalizzate alla creazione di pagine web, fino ad arrivare alla progettazione di applicativi più complessi basati su Laravel, Php e Javascript, seguendo il metodo Agile e Scrum, molto richiesto dalle aziende.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
competenze digitali
D
digital tranformation

Articolo 1 di 5