Welcome Italia potenzia i data center: a Pisa la nuova struttura - CorCom

INVESTIMENTI

Welcome Italia potenzia i data center: a Pisa la nuova struttura

L’azienda arricchisce anche l’offerta di servizi di sicurezza digitale. Per il 2017 previste 25 nuove assunzioni: si cercano product manager, graphic e web marketing specialist

11 Lug 2017

F.Me

Effettuare acquisti su Internet, prenotare una camera d’albergo da Pc o smartphone, ricevere assistenza o informazioni in tempo reale, controllare apparati da remoto. La rivoluzione digitale ha reso queste azioni sempre più comuni, imponendo alle imprese di essere connesse 24 ore su 24 per offrire servizi più efficienti e rispondere in tempo reale alle esigenze dei Clienti.

Per questo motivo stabilità, sicurezza ed efficienza dei servizi di telecomunicazione (come connessioni voce e dati, cloud, housing, posta elettronica, hosting e sistemi per il lavoro smart e a distanza) sono sempre più determinanti per lo sviluppo economico e l’occupazione.

Il trend è confermato dai dati sul mercato ICT in Italia: secondo Assinform nel 2016 è cresciuto complessivamente dell’1,8%, trainato dal +16,1%, dei servizi di Data Center e Cloud. Tra le principali aree di investimento delle imprese nel settore figurano mobile, sicurezza digitale, sistemi di disaster recovery e per la business continuity.

Welcome Italia, l’azienda che “fabbrica” servizi di telecomunicazione dedicati esclusivamente alle imprese, focalizza l’attenzione sulle esigenze di sicurezza e business continuity delle aziende. A dimostrarlo sono gli investimenti fatti dall’azienda per costruire a Pisa un innovativo Data Center che, in tandem con la struttura gemella di Massarosa (Lucca), fornisce servizi Ict della più elevata qualità senza pericolo di interruzioni anche in caso di manutenzione, blackout, guasti o incidenti.

L’offerta dell’azienda in materia di sicurezza digitale si arricchisce ancora con ColocationWI, il servizio che consente alle aziende di trasferire in parte o tutta la propria infrastruttura IT (server, firewall o altri apparati che devono essere sempre attivi e raggiungibili) in spazi riservati e protetti all’interno dei Data Center di Welcome Italia.

Grazie a ColocationWI le aziende possono continuare a utilizzare hardware di proprietà e al contempo sfruttare l’infrastruttura tecnologica, le connettività e i sistemi di fornitura energetica di Welcome Italia per fornire servizi più efficienti e stabili ai propri Clienti o per creare un sistema di disaster recovery che tuteli il loro business dal rischio di guasti o incidenti.

Colocation va ad affiancarsi a tutti gli altri servizi di Data Center che Welcome Italia commercializza con la sua offerta Vianova come Hosting, Drive e Cloud.

Intanto Welcome Italia continua la sua crescita. Nel 2016 il fatturato dell’azienda ha superato i 40 milioni di euro di fatturato, con un +6,5% rispetto all’anno precedente. Per il 2017 sono state annunciate 25 nuove assunzioni, tutte a tempo indeterminato, per la sede di Montacchiello (Pisa).

In particolare l’azienda sta cercando un Product Manager e un Graphic e Web Marketing Specialist per il reparto Marketing, oltre che sviluppatori, ingegneri informatici o in telecomunicazioni e laureati in economia.Tutte le informazioni sulle posizioni lavorative aperte (e su come candidarsi) saranno progressivamente rese disponibili sulla pagina Job del sito dell’azienda.

“Nel mondo digitalizzato i servizi di telecomunicazione sono una risorsa strategica per la crescita di ogni azienda – spiega il direttore Business di Welcome Italia Pierluigi Micheletti – per questo abbiamo sviluppato sistemi con i più alti standard di qualità per garantire la continuità del servizio ai nostri Clienti. Con i nostri servizi di Data Center le aziende possono “alleggerire” la loro infrastruttura tecnologica e concentrarsi in tutta tranquillità sullo sviluppo del loro business. In quest’ottica trasparenza e fiducia sono fondamentali: per questo stiamo aprendo le porte della nostra sede alle aziende per far ‘toccare’ con mano i sistemi che proteggono i dati e il lavoro dei clienti”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
assunzioni
D
data center
W
welcome italia