Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LOTTA ALLO SPAM

WhatsApp dichiara guerra allo spam: paletti al numero dei messaggi inviati

La piattaforma di instant messaging non consentirà più l’inoltro delle chat a un numero superiore di 5 utenti singoli o gruppi. Una misura adottata a luglio in India e ora estesa a tutto il mondo per limitare la diffusione di fake news

21 Gen 2019

Guerra allo spam su WhatsApp: l’applicazione di messaggistica istantanea che fa capo a Facebook d’ora in poi non consentirà più l’inoltro di messaggi a un numero superiore a cinque utenti o gruppi. In passato, il limite era fissato a 20 forward, una soglia che – dice il top management della società – favoriva la diffusione di disinformazione e fake news.

La svolta è stata annunciata oggi a Giacarta, dove il gruppo ha organizzato un evento, da Victoria Grand, Vice President for Policy and Communications di WhatsApp. Di fatto, si tratta dell’estensione di una decisione già presa a luglio per il solo mercato indiano. Dove la diffusione incontrollata di rumor non verificati sul social media ha portato all’uccisione di alcune persone e al tentativo di linciaggio di altre.

Il cambiamento riguarderà quindi 1,5 miliardi di utenti a livello globale e, stando a quanto dichiarato da Carl Woog, capo della comunicazione del gruppo, sarà operativo con il primo aggiornamento dell’applicazione. Si comincia con i dispositivi Android e a seguire toccherà anche al sistema operativo iOS.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4